(©Ti-Press)

Alberto Nessi

80 anni dalla parte degli umili e dei dimenticati

Nato il 19 novembre del 1940 a Mendrisio, lo scrittore più noto del Canton Ticino, il più tradotto nella Svizzera d’Oltralpe, Alberto Nessi cresce a Chiasso. Frequenta la Scuola Magistrale di Locarno e, successivamente, l'Università di Friborgo.

Muri e fantasmi,

Muri e fantasmi,

Documentario di Michael Beltrami (RSI, 1999)

Insegnante e pubblicista impegnato nella vita culturale, Nessi esordisce come scrittore nel 1969 con la raccolta poetica “I giorni feriali”, cui fanno seguito, sempre in ambito poetico "Ai margini" (1975), "Rasoterra" (1983), "Il colore della malva" (1992) e "Blu cobalto con cenere" (2000), "Iris viola" (2004), "Ode di gennaio" (2005).

Nessi a Controluce

Nessi a Controluce

Intervista di Michele Fazioli (RSI, 2010)

I lavori di prosa comprendono i racconti "Terra matta" (1984), "Fiori d'ombra" (1997), "Milò" (2014) e i romanzi "Tutti discendono" (1989), "La Lirica" (1998), "La prossima settimana, forse" (2008).

Scrittore e poeta del territorio, Nessi racconta vicende reali, pescate con attenzione dentro la quotidianità, ravvisando, in questa quotidianità, la dimensione universale che la permea e la trascende.

La sua attenzione verso il territorio si manifesta, oltreché nei testi autografi, anche nella curatela dell’antologia “Rabbia di Vento“ (1986): un ritratto della Svizzera italiana attraverso scritti e testimoninaze.

Alberto Nessi

Alberto Nessi

Con Maurizio Canetta (RSI, 2014)

 

In oltre cinquant’anni di scrittura Alberto Nessi non ha mai cessato di dare voce agli umili e ai ribelli, un’attenzione che gli è valsa l’appellativo di “poeta sociale”. Poeta sociale che, però, ha scelto di vivere lontano dal traffico e dal caos, a Bruzella, in Valle Muggio, in una solitudine che l’ha aiutato ad affinare l’empatia verso i dimenticati della storia.

 

Membro del Gruppo di Olten, dai tempi della sua creazione sino al suo scioglimento, Nessi nel 2016 è stato insignito del Gran Premio svizzero di letteratura.

 

 

red.
Condividi

Correlati

Omaggio ad Alberto Nessi. 80 anni!

19.11.20 - In omaggio allo scrittore ticinese

Ladro di minuzie

di Emanuela Burgazzoli