Memoria del presente

6 ritratti che aprono squarci di vita sul Canton Ticino

Riprende online il ciclo Memoria del presente, a cura di Matteo Bellinelli, che offre la possibilità di conoscere meglio e più da vicino alcune delle personalità più significative della storia del Canton Ticino del ventesimo secolo. Incontrati intimamente, i 6 personaggi di questo nuovo ciclo aprono squarci di vita vera e vissuta sul nostro Cantone, su quello che era nel secolo scorso, su come e perché è cambiato.

Le 6 confessioni sono emozionanti, divertenti e profonde. Purtroppo alcuni degli intervestati, nel frattempo, se ne sono andati. L'intervista, in ambedue i casi, intende rendere omaggio a queste figure, ricordandone il talento e il coraggio con cui hanno contribuito allo sviluppo del mondo culturale, artistico, economico, sociale e politico del Canton Ticino.

 

AMILCARE BERRA: nato in una famiglia patrizia di Montagnola, la cui storia ha avuto forti legami con il Risorgimento italiano, Amilcare Berra (1921) è cresciuto a Lugano e ha studiato a San Gallo e Berna, dove si è laureato in Economia. Cresciuto all’ombra del Consigliere di Stato Brenno Galli, di cui conserva un vividissimo e grato ricordo, ha lavorato...  continua qui

 

 

AURELIO GALFETTI: nato e cresciuto a Biasca e considerato uno dei capostipiti della cosiddetta “scuola ticinese”, Aurelio Galfetti (1936) si definisce architetto per caso. E’ stato frequentando il Liceo di Lugano, tra mille tentazioni e distrazioni, che...  continua qui

 

 

NAG ARNOLDI: è uno dei nomi più noti e rappresentativi del mondo delle arti ticinesi del ventesimo secolo, celebrato anche con mostre di interesse e valore mondiale a cavallo tra il ventesimo e il ventunesimo secolo, Nag Arnoldi (1928-2017)...  continua qui

 

 

CESARE VALSANGIACOMO: da molti è conosciuto come il papà del Merlot ticinese, ma Cesare Valsangiacomo (1929) è molto, molto di più. Nato a Milano (per caso), cresciuto a Chiasso, è stato per molti anni (una cinquantina) alla testa della Vini Fratelli Valsangiacomo fu Vittore: così dice la scritta sulla facciata della cantina di Mendrisio, un edificio in sasso del Generoso...  continua qui

 

 

HETTY ROGANTINI-DE BEAUCLAIR: Nata ad Ascona, madre di cinque figli, nonna di dieci nipoti e due volte bisnonna, Hetty Rogantini-de Beauclair (1928),è forse l’ultima persona che ha respirato dal vivo lo spirito dei fondatori della celebre Comunità del Monte Verità...  continua qui

 

 

GIOVANNI ORELLI: scrittore, poeta, saggista, insegnante e uomo politico, Giovanni Orelli (1928-2016) è una delle figure di maggiore spessore del mondo culturale (e non solo) del Canton Ticino, sin dagli anni ’60 del secolo scorso e fino alla sua morte, avvenuta alla fine del 2016...  continua qui