Il commento di Veronica Noseda, corrispondente RSI a Parigi

 

Seguici con