Deutschland 86
Domenica
alle 21:55
su LA 1

Telefilm

Deutschland 86

Il 23 dicembre gli ultimi episodi della 2a stagione in prima TV

A metà degli anni ‘80, nel bel mezzo della Guerra Fredda, i servizi segreti sovietici decidono di inviare nella Germania Ovest un agente sotto falsa identità, con l'obiettivo di scoprire i piani degli americani contro l’URSS e la DDR. Per la missione viene selezionato il giovane sergente maggiore delle truppe di frontiera Martin Rauch (Jonas Nay), il quale accetta a malincuore l'incarico, sottoponendosi ad un periodo di addestramento per trasformarsi in un giovane militare dell’Occidente. Tuttavia, il ragazzo entrerà ben presto in conflitto con sé stesso, diviso tra il dovere e le sue ideologie personali.

Nel 1986 le profonde riforme avviate con la Perestroika sono ormai una realtà, il terrorismo affligge tutta l’Europa, la crisi dell’AIDS dilaga e la lotta per porre fine l’apartheid infuria. In questo contesto la Germania Est - abbandonata da Mosca, ormai prossima alla bancarotta e alla disperata ricerca di denaro - spinge quindi i propri agenti segreti a sperimentare il capitalismo globale, nella speranza di salvare il sistema socialista prima che affondi del tutto.
A lungo esiliato per quanto accaduto nel 1983, Martin viene perciò nuovamente arruolato da sua zia Lenora (Maria Schrader) per mettere in atto un piano volto a racimolare valuta straniera. Oscuri accordi e una nuova pericolosa missione condurranno così i due attraverso l’Africa, l’Europa occidentale e infine di ritorno a Berlino Est, dove il giovane sarà chiamato a prendere una decisione impossibile.

Ambientati tre anni dopo gli eventi narrati in Deutschland 83 - la spy story nata da un'idea di Anna e Jörg Winger, co-prodotta dalla rete tedesca RTL e dalla statunitense SundanceTV - i dieci nuovi episodi di questa seconda stagione, oltre a raccontare le tensioni tra Berlino Est e Ovest prima della caduta del muro, si svolgono anche in Sud Africa, Angola, Libia e a Parigi, nel consueto torbido clima della Guerra Fredda.
I riferimenti storici e culturali sono sempre molto accurati, come pure la grande attenzione all’analisi storica e sociologica del periodo. Una menzione particolare merita infine nuovamente la colonna sonora: un vero e proprio viaggio attraverso la musica tedesca e internazionale degli anni ’80.

Siete pronti a fare un nuovo tuffo nel passato? Per tutti gli appassionati di intrighi politici e storie di spionaggio l’appuntamento con la 2a stagione della serie è a partire da domenica 25 novembre alle 21.55, all’interno del ciclo Made in Europe.

 

 
Condividi

Altre serie in prima TV

Quartier des banques - L’affare Grangier

Il 18 dicembre gli ultimi due episodi della serie svizzera in 1a TV

Chicago Fire

La 6a stagione in prima TV

Private Eyes

I nuovi episodi della 2a stagione

This Is Us

La 2a stagione in prima TV

Deception

Una nuova serie poliziesca in 1a TV

Blue Bloods

I nuovi episodi dell'8a stagione