mercoledì 18/04/18 23:15

In cordata

LA 2, mercoledì 18 aprile 23:15, 1a TV

Il documentario segue per un anno la preparazione di tre diversi gruppi alla gara sciistica che si tiene ogni due anni tra Zermatt e Verbier: la Patrouille des Glaciers. All’interno di ogni gruppo c'è una persona che sta a sua volta al centro delle interviste e per la quale la gara rappresenta in qualche modo una svolta dell’esistenza. Le ragioni sportive e quelle interiori che spingono le singole figure ad affrontare la fatica fisica degli allenamenti continui e quella psicologica della condivisione in gruppo dell’esperienza, vengono lasciati con delicatezza sullo sfondo ma, ancorché appena accennate, risultano determinanti per capire l’evoluzione che il personaggio subisce, in un anno di allenamenti, nel contesto più ampio delle sue relazioni familiari.

Protagonista assoluta del documentario è però la montagna, le salite notturne con le pelli di foca, le discese sugli sci nei boschi o sui pendii aperti, con il sole o dentro una bufera di neve. Ma anche la montagna senza l’uomo: brulla o verdissima o innevata. Le riprese mozzafiato delle albe sulle cime.

Ogni cosa ritrova un suo posto sulla montagna, sembra volerci dire il documentario, sulla montagna e dentro quella prova epica che sembra essere la Patrouille des Glaciers.

Di Frédéric Favre
Produzione: Lomotion AG e RTS, CH 2017

Alta fedeltà, una vita da cani

Seguici con
Altre puntate