Anomalia nello spazio

#A cura di Davide Conconi e Cesare Bernasconi Presentano Christian Bernasconi e Cecilia Broggini www.rsi.ch/trasm/albert L'anomalia del Sud Atlantico è un fenomeno scoperto di recente dagli astronauti e che riguarda una specifica zona dello spazio.

La leggenda vuole che nel cosiddetto Triangolo delle Bermuda - nelle acque tra Florida, Porto Rico e l'arcipelago delle Bermuda - spariscano misteriosamente navi e aerei. Ma è appunto una leggenda, non c'è niente di vero. Verissime, verificate e studiate da ricercatori di mezzo mondo sono invece le inquietanti cose che avvengono in una regione celeste sopra l'Atlantico del sud: lo testimoniano gli astronauti che sono passati di lì e hanno provato gli effetti sulla propria pelle, così come i satelliti che in quella regione smettono di funzionare o danno i numeri. Si chiama ufficialmente Anomalia del Sud Atlantico (presto ribattezzata "Triangolo delle Bermuda nello spazio", proprio a causa degli allarmanti fenomeni che vi hanno luogo): per dirla in parole povere, chi la attraversa è sottoposto a dosi di radiazioni molto elevate e pericolose; per dirla tecnicamente, è una zona del campo geomagnetico con intensità magnetica inferiore alla media. La brutta notizia è che questa Anomalia del Sud Atlantico si sta espandendo e rafforzando. Le possibili ripercussioni per l'uomo? Non poche, tutte sorprendenti, e anche molto preoccupanti: le illustra l'affascinante documentario del Giardino di Albert.

Seguici con