Il linguaggio del corpo

Il linguaggio del corpo

LA 1, domenica 8 novembre, ore 18.05 - disponibile fino al 31.08.2024

Spesso il corpo comunica più delle parole. Qualche volta…le tradisce.

Affermare il falso senza che in nessun modo il corpo lasci trapelare la vera emozione che si prova in quell’istante, è una vera e propria prova da maestro.

Lo sa lo psicologo forense Stephen Porter, che indaga nelle increspature della fronte i segni di una una preoccupazione sincera…o di una messa in scena. Quando l’autrice di un omicidio cerca di apparire angosciata per la scomparsa della figlia, il suo viso la tradisce. I muscoli corrugatori, situati sulla fronte, non obbediscono all’intento della donna: sono loro che dovrebbero esprimere angoscia, unendosi e alzandosi.

Nel viso ci sono 43 muscoli diversi, utili a comporre oltre 10'000 espressioni. Il viso però è allenato: gli esseri umani si mentono a vicenda una media di due volte al giorno. Qualche volta sono le mani, o i piedi, a esprimere il reale sentimento della persona.

La capacità di leggere l’intero corpo dell’altro, per comprendere i suoi sentimenti, è allenata da migliaia di anni. L’uomo primitivo che si addentrava nella Savana doveva essere in grado di intuire le intenzioni di chi gli camminava incontro. Una questione di sopravvivenza.

Nella nuova puntata del Giardino di Albert, imparerete a leggere…un viso!

Seguici con