La medicina del futuro

La medicina del futuro

LA 1, domenica 17 ottobre, ore 18:05

Ogni persona, con il suo patrimonio genetico e le sue esperienze di vita, è unica. È partendo da questa constatazione solo apparentemente banale, che le cure mediche si stanno orientando oggi verso un nuovo paradigma, quello della medicina personalizzata, o di precisione, che promette di offrire la cura giusta al paziente giusto, in funzione del genere, dell’età e delle specificità genomiche. Un esempio fra tanti? Grazie a questa pratica sarà possibile capire in anticipo la risposta individuale a un farmaco, con effetti positivi sui costi della salute e sull’efficacia delle cure.

Un cambio di paradigma, come detto, a cui non poteva non aderire la nuova Facoltà di Scienze Biomediche dell’Università della Svizzera italiana, il cui Master di Medicina ha inaugurato di recente il suo secondo anno accademico.

Per meglio comprendere il volto della medicina che verrà, Christian e Cecilia hanno incontrato chi i medici del futuro li sta formando, con grande passione, entusiasmo e determinazione. Al Campus Est USI-SUPSI, sede del Master di Medicina, ci faremo raccontare dai protagonisti di questo nuovo importante progetto quali sono le sfide del futuro in ambito medico. Sarà anche l’occasione per stilare un bilancio del primo anno accademico ‘20/’21, portato a termine con successo nonostante l’emergenza sanitaria.

Una puntata registrata lo scorso 25 di settembre in occasione di “Festa in corte”, festa popolare tenutasi nella piazza interna del campus e organizzata dai quartieri circostanti di Molino Nuovo, Pregassona e Viganello, nel segno del dialogo reciproco fra università e cittadinanza.

Seguici con