La verità sul grasso

La verità sul grasso

LA 1, domenica 21 febbraio, ore 18:05 - disponibile fino al 21.03.2021

Qualche chiletto di troppo? Cinque diete diverse, e nessuna funziona? Avete perso peso sudando lacrime e sangue, salvo poi riacquistarlo l’anno seguente? Ebbene, siete in buona e ampia compagnia. E a dirla tutta, nemmeno “Il giardino di Albert” può fornirvi la ricetta magica per buttar giù, una volta per sempre, i chili di troppo.

Però vi può spiegare alcune cose sul grasso; che non è (come tendiamo a pensare) una sorta di peso morto, inerte, buono solo a crearci sensi di colpa e a impedirci di entrare nei pantaloni di due anni fa. Il grasso è un sofisticato organo endocrino, intelligente (a modo suo, certo), in costante comunicazione con la nostra testa. Il grasso rilascia ormoni importanti per le nostra ossa, per il cervello, per gli organi riproduttivi. L’abbiamo sviluppato nel corso di millenni per sopravvivere meglio – e un tempo era anche molto apprezzato (pensiamo alla celebrazione delle rotondità nei dipinti di Rubens, per esempio).

Oggi invece, complici la moda da un lato e il nostro stile di vita sedentario, s’è trasformato in odiato nemico. Eppure ha veramente la sua ragione d’essere, e (piaccia o non piaccia) in una certa misura va accettato, anche perché, come ben sappiamo, il grasso è ostinato – ma ha i suoi buoni motivi per esserlo. D'altronde, come ricorda il documentario di questa sera, un bimbetto grassottello è un bimbo sano!   

Seguici con