The Great Disconnect

LA 1, domenica 7 giugno, ore 18:05 - disponibile fino al 7 luglio 2020

Finale di stagione per il Giardino di Albert. Una stagione di grandi soddisfazioni ma anche contraddistinta purtroppo dal dramma della pandemia. Per congedarci abbiamo allora - eccezionalmente - fatto uno strappo alla nostra linea editoriale consueta. La distanza sociale e il confinamento - spesso nella forma di una rigida quarantena - hanno imposto a tutti noi delle lunghe settimane di isolamento - se non di solitudine tout court. Il documentario che vi proponiamo stasera vuole essere un inno alla comunità, alla voglia ma anche alla necessità di tessere ampie relazioni sociali reali e vere. Perché se è vero che la pandemia non ha fatto che amplificare ed esacerbare l'isolamento e la progressiva erosione di un solido tessuto sociale, già prima dell'emergenza Coronavirus le nostre realtà urbane occidentali mostravano segni di una lenta ma costante tendenza degli individui a formare un muro attorno a loro stessi, rinunciando a poco a poco alla forma più naturale di unione tra esseri umani: la comunità. Collegati via social network, ma scollegati da una rete reale, le persone si stanno vieppiù isolando nei loro rispettivi mondi, come atomi dispersi. Le conseguenze sono di ordine psichiatrico, cognitivo, ma anche relative alla disuguaglianza sociale, all'economia, alla salute in generale. Un giovane autore nordamericano si è posto il quesito ed è partito per un viaggio tra Giamaica, Canada e Stati Uniti per capire e catturare il fenomeno dell'isolamento e dell'individualismo. Il risultato è l'appassionato e, allo stesso tempo, drammatico documentario The Great Disconnect. Domenica, alle 18:05 RSI La1. A tutte e a tutti i nostri affezionati spettatori l'augurio di un'estate all'insegna dei legami umani che contano e un arrivederci a settembre!

Viaggi al buio

Seguici con