La fisica dello sport

La fisica dello sport

di Lea Schichor-Dautel

Quando osserviamo una lanciatrice o un lanciatore del martello in pedana, sembra di assistere a un balletto, le scarpette eseguono un movimento rapidissimo per imprimere all’attrezzo una possente rotazione prima del lancio. Quando invece, siamo di fronte a un saltatore con l’asta - disciplina dell’atletica sia maschile che femminile - ci impressiona la veloce rincorsa e la successione di movimenti molto precisi che permettono all’atleta di sorvolare un’asticella posta spesso a oltre 5 metri di altezza… con il pensiero ansiogeno ben presente che l’asta possa spezzarsi da un momento all’altro! Ma come riescono atleti e atlete di livello internazionale a raggiungere altezze o distanze ragguardevoli in queste discipline sportive molto tecniche? Beh, non è solo questione di fisico… ma, anche di fisica!  

 

Viti e vigneti rari

Seguici con