La storia più bella del mondo

L’origine della vita

È una narrazione lunga oltre tre miliardi e mezzo di anni, dagli albori delle cellule primordiali fino alla ricchezza di forme e colori dell'odierna biodiversità. Un lungo cammino ricco di dati scientifici e di scoperte, dal codice genetico alla potenza della biotecnologia. Ma l’interrogativo di fondo rimane ancora senza risposta: com’è avvenuto il passaggio dalla non-vita alla vita? Un interrogati o che ha anche un sapore filosofico: l’origine della vita è stato un processo obbligato, o dovuto al caso? C’è un piano nella natura e nell’evoluzione biologica? Noi siamo davvero i nostri geni? È possibile costruire la vita in laboratorio? A queste e ad altre domande cerca di rispondere, nel recentissimo Sull’origine della vita e della biodiversità (Mondadori Università, 2014), Pierluigi Luisi, chimico e professore emerito al Politecnico di Zurigo (dove ha fondato l’Istituto dei Polimeri e la Cortona week, preposta al dialogo tra scienza e spiritualità laica). Il prof. Luisi sarà ospite del Giardino di Albert di sabato 5 aprile.

Tags: l’origine della vita, Il giardino di Albert, genetica, mondo, storia, radio, archeologia

 

Made in Europe - Art of Crime: ultime puntate

Seguici con