l'occhio dei geologi

L'occhio dei geologi

di Rosanna Pedrini e Fabio de Luca

Tra i diversi strumenti a disposizione dei geologi c’è il laser scanner terrestre. Per mostrarci come funziona e a cosa serve i geologi e gli esperti di geomatica dell’Istituto di Scienze della terra della SUPSI ci hanno portati con loro a Biasca e lo hanno utilizzato per scansionare in 3D il Monte Crenone. Una prima assoluta, che ci ha permesso di osservare i segni lasciati dalla gigantesca frana del 1513 da una prospettiva inedita.

Storie: Caronavirus

Seguici con