Insieme
sabato 12/01/19 19:45

Il gas per cuocere nasce nelle latrine

Centinaia di migliaia di profughi Rohingya sono fuggiti in Bangladesh e ora vivono in enormi campi profughi. Tra i mille problemi che questa etnia musulmana deve affrontare, c’è la mancanza di fonti di riscaldamento pulite. Per cucinare, molte donne bruciano infatti stracci e plastica, creando – all’interno delle loro capanne - ambienti malsani e pericolosi per la salute. Helvetas ha sviluppato un metodo di raccolta degli escrementi umani, concentrati in enormi vasche in cui si produce biogas, che alimenta alcune cucine popolari. Un metodo ecologico, che dà lavoro agli uomini dei campi profughi.

www.helvetas.ch

 

Ogni giovedì in prima serata: Falò

Seguici con
Altre puntate