Insieme
sabato 10/02/18 19:40

Tradizione e innovazione ad alta quota

Aiuto Svizzero alla Montagna

Giorgio Oliva, fondatore nel 1972 della falegnameria Oliva di Motto, in Val di Blenio, guarda con ammirazione il macchinario che da poco più di un anno occupa un posto d’onore nella fabbrica che ora gestiscono i figli Michela e Matteo.

Si tratta di un “centro di lavoro a controllo numerico”, un robot che taglia e fora parti in legno e permette la fabbricazione di serramenti e mobili complessi.

Una macchina indispensabile per un artigiano 2.0, che vuole guardare al futuro con serenità e mantenere i posti di lavoro in una zona di montagna. Un acquisto che senza il contributo dell’Ente regionale per lo sviluppo del Bellinzonese e Valli e il finanziamento a fondo perso dell’Aiuto Svizzero alla Montagna - che quest’anno festeggia il 75esimo - non sarebbe stato possibile.

www.berghilfe.ch

Alta fedeltà, una vita da cani

Seguici con
Altre puntate