domenica 14/04/19 10:30

L'Opéra de Paris

LA 1, domenica 14 aprile, 10:30

Figlio d’arte, Philippe Jordan è attualmente uno dei musicisti svizzeri più richiesti su scala internazionale e – poco più che quarantenne – per un direttore d’orchestra è tutt’altro che scontato. Dai Berliner ai Wiener Philharmoniker – passando per Santa Cecilia e la New York Philharmonic – le maggiori orchestre del mondo sono tutte entusiasmate dalla sua competenza e dalla sua resa musicale, anche se è soprattutto con l’Opéra de Paris che Jordan ha stabilito un rapporto privilegiato e approfondito, come a Parigi non se ne vedeva da tempo: nominato direttore musicale nel 2009 (all’età di soli trentacinque anni) il contratto gli è stato rinnovato per ben due volte ed è ora esteso fino al 2021.

L’Opéra de Paris, quindi: uno dei più importanti teatri d’opera al mondo, per la qualità dei propri orchestra, coro e corpo di ballo ma anche per la contemporaneità della visione artistica e per la lungimiranza delle scelte manageriali.

Di tutto questo, ma non solo, tratta il documentario L'Opéra de Paris del regista losannese Jean-Stéphane Bron, uno sguardo inedito e sincero – fin nelle scene più private e normalmente inaccessibili agli occhi esterni – sul funzionamento del complessissimo organismo operistico. Uno sguardo cinematografico talmente personale e al tempo stesso universale che è valso il premio quale Miglior documentario svizzero 2018 alla cerimonia dei Quartz.

Seguici con
Altre puntate