domenica 08/08/21 10:30

Leonard Bernstein

Settimanale musicale Con Giuseppe Clericetti www.rsi.ch/paganini

Lenny e la didattica a distanza

In un periodo in cui i temi legati alla didattica a distanza (i suoi vantaggi, le sue carenze) sono diventati urgenti e cruciali, Paganini sceglie di dedicare la propria puntata di domenica 7 febbraio a un precursore della questione, anzi: con ogni probabilità a colui che per primo ha applicato su larga scala l'idea di didattica musicale a distanza: Leonard Bernstein. Con il titolo di Young People's Concerts, in realtà, la New York Philharmonic aveva già iniziato nel 1924 a creare programmi per i ragazzi, in cui le spiegazioni del direttore si alternavano alle esecuzioni sinfoniche per il giovane pubblico in sala. Fu però solo nel 1958 - con l'arrivo di Leonard Bernstein alla testa della prestigiosa orchestra - che questo format acquisì un'irradiazione prima nazionale e poi globale, sostanzialmente grazie alla registrazione e diffusione televisiva dei concerti. Le 53 puntate prodotte sull'arco dei successivi 14 anni sono ormai diventate un pezzo di storia della musica del `900, e Paganini vuole onorarlo con la diffusione dell'episodio

Quanto sei musicale?

Una curiosa idea di concerto-quiz registrata nel maggio 1968. In apertura di puntata - per avvicinarsi alla complessa figura artistica e umana di Leonard Bernstein - verrà diffuso il documentario Leonard Bernstein - un genio tormentato: il bilancio aperto e intimo tracciato dal regista Thomas von Steinaecker. In conclusione di puntata verrà infine proposto un vero e proprio saggio della poetica di Bernstein: un estratto dall'opera - spesso definita un "musical dark" - Trouble in Tahiti, nell'interpretazione di Marc Andreae alla testa dell'Orchestra della Svizzera italiana.

- Leonard Bernstein - un genio tormentato - New York Philharmonic

- Concerto Quiz: quanto sei musicale? - Trouble in Tahiti

Seguici con
Altre puntate