Paganini
domenica 13/10/19 10:30

Musica e montagna

LA 1, domenica 13 ottobre, 10.30

Musica e montagna: dalle Alpi alle Ande

Il binomio musica e montagna è tra i più affascinanti e al tempo stesso misteriosi che la cultura umana abbia mai generato. Tra le montagne si creano musiche uniche, diverse da tutte le altre; musiche che presentano però tratti curiosamente simili ad altre musiche di montagna, magari create in continenti dall’altra parte del mondo.

Paganini ha scelto di approfondire – e magari anche comprendere – questo legame misterioso nella puntata del prossimo 13 ottobre, proponendo il documentario Alpentöne 2017 accanto a due perle dall’archivio RSI: il concerto degli Inti Illimani del 1973 e quello dei Los Incas del 1979.

Alpentöne è probabilmente il festival musicale più speciale – e quindi più affascinante – di tutta la Svizzera, perché non si rivolge a generi musicali precisi e delimitati, ma trova una sua profonda coerenza nel raccogliere e proporre nuove musiche dell’arco alpino, dalla Slovenia alle Alpi marittime francesi. Nel 2017 la televisione svizzerotedesca ha realizzato un documentario sul festival biennale di Altdorf – con artisti d’eccezione quali il vocalist Christian Zehnder, il fisarmonicista Herbert Pixner, il suonatore di corno delle Alpi Arkady Shilkloper, l’organettista Markus Flückiger e le due più interessanti interpreti dello jodel contemporaneo: Erika Stucky e Nadja Räss – e Paganini lo introduce con un’intervista esclusiva all’etnologo onsernonese d’adozione Johannes Rühl, dal 2009 al 2019 direttore artistico del festival.

Accanto alla musica alpina ci sarà spazio per la musica delle Ande, con due storiche produzioni RSI degli anni ’70: quella con i Los Incas (gruppo formato a Parigi da musicisti argentini e venezuelani, celebre per aver accompagnato Simon and Garfunkel nel brano “El Cóndor Pasa”) e quella con gli Inti Illimani: una produzione unica nel suo genere che ha raccolto milioni di visualizzazioni online.

L'uomo sul treno

Seguici con
Altre puntate