Paganini
domenica 06/10/19 10:30

Paganini

LA 1, domenica 6 ottobre, 10.30

Piemontesi con Liszt tra le bellezze d’Italia

Domenica 6 ottobre si inaugura la nuova stagione di Paganini, come sempre alle ore 10.30 su RSI LA1. Il programma di cultura musicale e coreografica della nostra televisione prenderà avvio con una puntata dedicata alla musica classica: una produzione in prima diffusione (protagonista Francesco Piemontesi) e una celebre registrazione dall’ultima edizione del Progetto Martha Argerich.

Da un lato quindi Piemontesi – da molti ritenuto il maggiore pianista svizzero contemporaneo – impegnato attraverso la musica di Franz Liszt in una sorta di Grand Tour musicale. Attorno alla metà del 1800 Liszt attraversò infatti le Alpi con il suo celebre trittico pianistico degli Années de pèlerinage (Anni di pellegrinaggio): della prima parte – Première année: Suisse – la RSI ha già prodotto e proposto nel 2018 un docu-récital con Francesco Piemontesi e la regia di Bruno Monsaingeon. A un anno di distanza Piemontesi è ancora protagonista nel secondo capitolo – Deuxième année: Italie – per il nuovo docu-récital affidato alla regia di Roberta Pedrini. Si potrà così godere della musica di Liszt (scritta ispirandosi ai più grandi artisti italiani: Dante, Raffaello, Michelangelo e Petrarca), di alcuni dei più incantevoli scorci d’Italia (dal Duomo di Milano alla Villa Melzi di Bellagio, dal centro storico di Firenze alla Villa Maraini di Roma) e delle parole dello stesso Piemontesi, anche a colloquio con lo studioso Piero Rattalino.

La seconda parte di Paganini proporrà invece il celebre violinista francese Renaud Capuçon (che di Piemontesi è un regolare partner cameristico) impegnato nel Concerto op. 35 di Ferruccio Busoni, una registrazione realizzata durante l’ultima edizione del Progetto Martha Argerich – nel giugno 2016 – con l’Orchestra della Svizzera italiana diretta da Alexander Vedernikov.

Banksy, chi sei veramente?

Seguici con
Altre puntate