Paganini
domenica 13/06/21 10:30

Paganini

LA 1, domenica 13 giugno, ore 10:30

Poeti maledetti, 50 anni dopo Jim

«ΚΑΤΑ ΤΟΝ ΔΑΙΜΟΝΑ ΕΑΥΤΟΥ», ovvero «sotto il demone di sé stesso»: questa è l’epigrafe incisa sulla tomba 30, settore 6 del Père Lachaise, il cimitero delle celebrità di Parigi. Dal luglio 1971 lì risiedono le spoglie mortali di Jim Morrison: poeta e cineasta, ma soprattutto cantante e frontman della band californiana The Doors.

Il richiamo ai demoni inciso sulla lapide non è certo casuale, per colui che è stato ritenuto l’ultimo dei poeti maledetti. E proprio al rapporto tra poeti maledetti e musica – come omaggio ai 50 anni dalla scomparsa di Jim Morrison – Paganini ha deciso di dedicare l’ultima puntata della propria stagione, che andrà in onda la prossima domenica 13 giugno alle 10.30 su RSI LA1.

Jim Morrison e The Doors, quindi, con il mini-concerto che registrarono nell’autunno 1968 per la Televisione danese. Ma anche Arthur Rimbaud e Paul Verlaine.

Rimbaud fu un riferimento diretto e costante nella produzione di Jim Morrison, e nella puntata di Paganini verrà diffusa la recente produzione RSI che ruota attorno al suo poema Aube. Nel 1920, infatti, il compositore svizzero Arthur Honegger si ispirò a quel testo per comporre il suo brano più celebre, la Pastorale d'été, e l’abbinamento poesia-musica (nell’interpretazione dell’attore francese Ugo Fiore e dell’Orchestra della Svizzera italiana diretta da John Axelrod) si arricchisce nella produzione televisiva – intitolata appunto Les deux Arthurs e diretta da Fabio De Luca – con la coreografia contemporanea e originale di Lena Bagutti e Arno Ferrera.

Paul Verlaine, infine – che fu il primo a introdurre l’idea del “poeta maledetto”, con l’omonima raccolta del 1884 – è il coprotagonista trasversale nel recital che il controtenore Philippe Jaroussky ha tenuto al Festival di Verbier nel 2009, con mélodies di vari compositori francesi (Gabriel Dupont, Reynaldo Hahn e Gabriel Fauré, tra i vari) create su testi di poeti francesi del secondo Ottocento.

Seguici con
Altre puntate