Shakespeare in musica
domenica 06/02/22 10:30

Shakespeare in musica

LA 1, domenica 6 febbraio, ore 10:30

«Se la musica è il nutrimento dell'amore, seguitate a suonare: datemene senza risparmio, così che, ormai sazio, il mio appetito se ne ammali, e muoia». Così diceva William Shakespeare ne La dodicesima notte, e proprio al rapporto tra Shakespeare e la musica – con l’inevitabile terzo incomodo costituito dall’amore – Paganini ha scelto di dedicare la propria puntata di domenica 6 febbraio 2022, dalle 10.30 su RSI LA1.Il rapporto tra Shakespeare e la musica è stato originale, nel senso che nella mitica figura del bardo – che riuniva il ruolo di poeta ma anche di cantore, e di cui egli fu ed è emblema – era già compresente la creazione testuale ma anche melodica. Ma oltre alla sua esistenza – e già a partire dal Seicento – i testi di Shakespeare hanno generato innumerevoli creazioni musicali, più o meno esplicite.Un celebre caso ottocentesco è quello dell’opera Béatrice et Bénédict che Hector Berlioz modellò fedelmente sulla commedia shakespeariana Molto rumore per nulla, e che verrà diffuso nel recentissimo allestimento dell’Opéra de Lyon curato da Daniele Rustioni (alla direzione musicale) e Damiano Michieletto (alla regia).L’influsso di Shakespeare sulla creazione musicale si è però manifestato anche in forma indiretta, cioè senza l’adozione dei suoi testi, ma con la loro trasposizione in un contesto puramente strumentale. Uno dei casi più celebri è quello del balletto Romeo e Giulietta di Sergej Prokof’ev, di cui verrà proposta una selezione dalla versione per pianoforte dello stesso autore – interprete Mikhail Rudy.Sei anni fa, per celebrare i 400 anni dalla morte, l’unione europea delle radiotelevisioni EBU ha lanciato un progetto con cui dare nuova vita musicale ai testi di Shakespeare. La RSI aveva partecipato all’iniziativa, affidando la traduzione del Sonetto n. 146 a Vanni Bianconi, la sua musicazione a Zeno Gabaglio e l’interpretazione ad Anahì Traversi. Il risultato è stato Povera anima, che conclude con sonorità decisamente contemporanee la puntata shakespeariana. 

Seguici con
Altre puntate