domenica 01/03/20 09:30

Hieronymus Bosch, ispirato dal demonio

LA 1, domenica 1. marzo 09:30

Hieronymus Bosch, ispirato dal demonio documentario di Pieter van Huystee

Nel 2016 ricorreva il 500° anniversario della morte di Hieronymus Bosch (1453-1516), il pittore più noto e straordinario del Medioevo fiammingo. Conosciuto per i suoi quadri fantastici - pieni di esseri mostruosi, diavoli, angeli e santi - Bosch era in grado di rappresentare con ironia i temi del suo tempo come la tentazione, il peccato e il riscatto, i conflitti dell'uomo rispetto alle regole imposte dalla morale religiosa.

Dal 2010, una squadra di esperti internazionali, per la prima volta, ha inventariato in tutto il mondo, documentato e analizzato in modo sistematico, l'intera opera del maestro. La ricostruzione della cronologia dei suoi quadri è da sempre un'operazione controversa, data la scarsità di notizie, le tante copie e imitazioni, il fatto che nessuna delle sue opere è datata e la sua firma autografa spesso fonte di dubbi. Per ovviare a queste problematiche, gli studiosi si sono affidati alle tecniche più moderne di diagnostica artistica come la dendrocronologia, che per la datazione esamina gli anelli di accrescimento delle tavole di legno di quercia, la fotografia a raggi infrarossi, l'analisi multispettro o la radiografia.

Pavarotti

Seguici con
Altre puntate