domenica 06/12/20 09:35

Rodin e il suo tempo

A cura di Silvana Bezzola Rigolini www.rsi.ch/portrait

Documentario di Leslie F. Grunberg e Claire Duguet

Nato nel 1840 e scomparso nel 1917, lo scultore francese Auguste Rodin è tuttora una figura di riferimento imprescindibile nella storia dell’arte; la sua opera non ha però goduto di un immediato o facile riconoscimento da parte di critica e pubblico a lui contemporanei.

Il documentario ripercorre l’esistenza e la carriera di Rodin, soffermandosi sulle tappe più importanti che hanno caratterizzato la sua vita personale e professionale; dall’intensa relazione con la scultrice Camille Claudel ai turbolenti rapporti con il mondo dell’arte accademica, fino alla consacrazione e alla fama giunti in età matura. Le “voci” di alcuni dei maggiori artisti e letterati della sua epoca – da Claude Monet a Rainer Maria Rilke, da Octave Mirbeau a Émile Zola, da Victor Hugo ad Antoine Bourdelle – compongono una coinvolgente sinfonia attorno a un artista geniale e a lungo incompreso.

Seguici con
Altre puntate