Segni dei tempi
sabato 13/04/19 12:05

Emigrazione ieri e oggi. Carl Lutz eroe dimenticato

A Zurigo un convegno e alcune mostre sull'immigrazione italiana. A Walzenhausen ricordato un diplomatico svizzero che salvò migliaia di ebrei

Emigrazione ieri e oggi
Un tempo i migranti erano gli italiani, quelli che affollavano i treni e viaggiavano con la valigia di cartone. Oggi la migrazione è cambiata, coinvolge anche altre nazionalità, ma continua a essere un fenomeno che chiama in causa le chiese cristiane in Svizzera

Carl Lutz eroe dimenticato
Sul finire della seconda guerra mondiale, a Budapest, un diplomatico svizzero, di fede evangelica, sfodera tutto il suo coraggio e riesce a salvare circa 60'000 ebrei. All'estero viene coperto di onori, mentre in Svizzera raccoglie solo rimproveri per avere agito senza rispettare le sue consegne

Settimanale protestante a cura di Paolo Tognina

Ogni venerdì in prima serata: Patti chiari

Seguici con
Altre puntate