Storie
domenica 20/12/20 20:40

Annabella, madre

LA 1, domenica 20 dicembre, 20:40

Una vita dura e travagliata quella di Annabella: fin da piccola la sorte avversa non le ha dato tregua, ma lei non si è mai piegata, il suo carattere non glielo ha concesso. È caduta ma ogni volta si è rialzata, le difficoltà sono state per lei segnali che la vita le ha mandato per farla crescere e prepararla a quello che sarebbe stato l’appuntamento più difficile: la nascita di Giuseppe, suo figlio, un bambino con una grave disabilità. I medici le avevano lasciato poche speranze: “vivrà qualche settimana, un mese al massimo”.

Ma lei al suo piccolo aveva promesso la vita, e con un “ti prenderò per mano e ti accompagnerò” ha vissuto insieme a lui per diciannove anni. Diciannove anni di cura, di veglie, di cose da imparare, ma soprattutto diciannove anni di amore. Nella puntata che ci avvicina a questo Natale così diverso da quelli a cui eravamo abituati, Storie sceglie di concentrarsi su due famiglie che avrebbero potuto spezzarsi, e che invece nel momento della prova più dura hanno trovato le risposte più grandi.

Perché ci racconta un percorso simile anche l’ospite di questa puntata, Francesco Cannadoro, autore del blog “Diario di un padre fortunato”. È lì che tratteggia con amore infinito e anche con allegria la sua vita con Tommi, che ha sei anni, è gravemente disabile e che ai suoi genitori ha fatto capire fin da subito che cosa potevano tirare fuori da se stessi. E proprio grazie a lui Francesco è diventato il padre che avrebbe voluto di fianco a sé quando era un bambino. 

Seguici con
Altre puntate