Storie
domenica 12/11/17 20:40

I fiori del sangue

LA 1, domenica 12 novembre 2017, 20:40

di Renato Pugina

Fanny e Jean Camille, Benjamin e Claude Emmanuel, sono sopravvissuti agli attacchi terroristici del 13 novembre 2015 a Parigi. Il documentario di Storie entra nella loro vita e nelle loro quotidianità a distanza ormai di quasi due anni dall'evento, che ha segnato per sempre le loro esistenze. I protagonisti rievocano i momenti degli attacchi, ricordando, con forza, quei terribili attimi. Ma questo documentario racconta soprattutto il loro presente: i piccoli gesti e atti quotidiani, il ritorno al lavoro, le difficoltà più o meno presenti nel riprendere la vita di prima. E poi gli incontri, le relazioni sociali, il percorso terapeutico che ciascuno sta compiendo per elaborare e convivere con la tragedia che li ha colpiti. Sia pure nella coscienza di essere ancora miracolosamente vivi, al di là del dolore e della tristezza, emerge comunque la volontà di riprendere in mano la propria vita e di lottare per superare l'odio, la rassegnazione.

Un'opera intima e intensa dove le persone mettono in gioco i propri sentimenti, senza scivolare nell'intimismo o nella facile emozione. Un forte messaggio di "resilienza" e di "resistenza" verso chi vuole piegare il mondo alle logiche della violenza e del terrore.

Temi difficili, importanti, di grande attualità, ora che il triste conto del numero degli attentati è entrato con drammaticità a fare parte anche delle nostre vite. L’anniversario degli attacchi di Parigi diventa dunque un momento prezioso per riflettere su come sia cambiato, da allora, il nostro rapporto con la paura, e su che cosa significhi ricominciare a vivere dopo un evento tanto scioccante: argomenti di cui si discuterà anche in compagnia dell’ospite in studio di questa puntata, Domenico Quirico. Giornalista, reporter per il quotidiano La Stampa, inviato di guerra, rimasto prigioniero nel 2013 per cinque mesi nelle mani di bande islamiche rivoluzionarie.        

 

Promo - Storie

Seguici con
Altre puntate