Storie
domenica 29/03/20 20:40

Tempo di vacanza

LA 1, domenica 29 marzo, ore 20.40

È cambiato drammaticamente, drasticamente, inaspettatamente, il nostro rapporto con l’assenza: “vacanza” è un termine che deriva dal latino vacare, “essere vuoto”, e nello sguardo di un tempo questo permettersi un periodo in cui “essere vuoti”, sicuramente apparteneva a persone che economicamente avevano la possibilità di fare questa scelta.

Ma oggi, ai tempi del virus e delle misure di contenimento, tutti ci ritroviamo a dover fare i conti con la necessità di sospendere le nostre vite. È così, quasi per paradosso, che Storie sceglie di ragionare proprio sul tempo della vacanza, e lo fa attraverso materiali d’archivio privati e donati alla nostra televisione.

Da semplici escursioni montane in terre vicine, fino alla scoperta del viaggio in orizzonti lontani e città famose, la cui visita per chi sta in provincia inebria e sublima in un’aura favolosa, forse anche grazie alle cartoline che si spedivano e si ricevevano. Le vacanze sulla neve, quelle di Carnevale, di Pasqua, la festa dei lavoratori, che in vacanza mandano i figli in colonia, e ancora le vacanze estive al mare e le vacanze dei morti. Immagini spensierate, che nella situazione attuale ci sembrano ormai lontanissime, e su cui però sarà utile riflettere insieme: ospite della puntata è allora un antropologo del turismo come Duccio Canestrini. Il virus ci cambierà per sempre?

 

Storie: Caronavirus

Seguici con
Altre puntate