Storie
domenica 26/04/20 20:40

Un Padre

LA 1, domenica 26 aprile, ore 20:40

Una ricerca che parte da una storia personale, autobiografica: perché è proprio il regista, in questo documentario, a prenderci per mano e ad accompagnarci nel suo cammino di scoperta. Mirko è un papà attento, presente, innamorato della sua bambina; ma lui non ha mai conosciuto il proprio, di padre. Una volta tenuta tra le braccia la sua piccola, a certe domande ha dovuto cercare di trovare una risposta. Qual è la verità? Perché lui non c'è mai stato? Sono domande che il regista si fa non per recuperare ipocritamente un rapporto, ma semplicemente per cercare di comprendere quali sono i meccanismi che fanno sì che un uomo fugga di fronte alle proprie responsabilità senza più voltarsi. E se alla fine venisse fuori che non è stata colpa sua? Nel frattempo quel ragazzo è stato in grado di diventare uomo? Come reagirebbe se si trovasse improvvisamente davanti a suo figlio più di trent’anni dopo e la possibilità di raccontare la propria storia? È da queste e da tante altre domande che inizia questo viaggio, dal Ticino alla Toscana, non di ricerca identitaria e affettiva ma bensì di significato e crescita. Da padre a padre e, forse, anche da uomo a uomo.

Un racconto che diventa così un’occasione preziosa per riflettere su una figura – quella paterna – che nella nostra società è davvero cambiata enormemente nel corso degli ultimi decenni: chi è, oggi, il padre? Che cosa significa essere una guida? Che cosa cercano, in un momento come quello che tutti stiamo attraversando, genitori e figli, gli uni dagli altri? Se ne discute con un esperto in materia come Alberto Pellai, noto psicoterapeuta, autore di molte pubblicazioni dedicate all’argomento, e - forse soprattutto – a sua volta papà.

Sei Centro, il nuovo quiz

Seguici con
Altre puntate