Mattmark, neve e ghiaccio
domenica 10/05/15 00:00

MATTMARK, neve e ghiaccio

di Marco Tagliabue

Il 30 agosto del 1965 una valanga di neve, ghiaccio e pietre precipita dal ghiacciaio dell’Allalin ed investe il cantiere della Electrowatt a Mattmark, nel canton Vallese, impegnata nella costruzione della diga omonima: muoiono 88 persone, la più grave sciagura sul lavoro mai avvenuta in Svizzera.

A distanza di 50 anni familiari delle vittime e superstiti rivivono quella drammatica giornata che ha cambiato per sempre la loro vita e la nostra storia.

Le storie di Storie: Il diavolo - Esorcisti e posseduti

Seguici con
Altre puntate