Veterinario di condotta

documentario di Andrea Canetta

Il «daimon» di una persona, secondo il grande studioso junghiano James Hillman è quel qualcosa che tu farai nella vita che si mostra sin dall’ infanzia.

Quello di Marco Zanetti, veterinario di condotta del luganese ,fa la sua apparizione in Valposchiavo. Marco è nato a Prato  Leventina, ma le sue vacanze le trascorre regolarmente presso la fattoria e l’alpe del nonno sui Monti di Torn, dove un giorno il bambino assiste alla morte di quella che era diventata la sua mucca preferita. Messo di fronte alla nuda realtà il piccolo Marco dichiara “Voglio fare il veterinario” e così è stato.

Seguici con