28.03.2015: Il sabato di Turné

Dall’Utopia all’Anarchia, passando da Barbie

Tracce ticinesi del pensar diverso

Le giornate autogestite al Liceo di Bellinzona fanno da cornice a questa puntata di Turné che si addentra nel mondo delle utopie.

L'occasione sono gli eventi letterari di Ascona, di cui vi proporremo qualche momento particolarmente entusiasmante, dall'incontro inaugurale con lo scrittore turco e premio nobel Orhan Pamuk allo spettacolo ispirato al Monte Verità ideato dalla celebre coreografa tedesca Sacha Waltz.

Non mancano i momenti musicali, con il rock demenziale del gruppo romano Kutso, e i consigli di lettura, con il Fotomatò che sbarca al Liceo di Savosa.

Spazio inoltre al teatro con La versione di Barbie. Con piglio ironico e dissacrante la comica italiana Alessandra Faiella ci proietta nella vita di una donna di oggi. Per noi, al Cittadella di Lugano, c'erano Debora Caccaviello e... Barbie.

Infine, con Claudia Iseli, un viaggio nell'anarchia al Museo d'arte di Mendrisio, dove è stata allestita la mostra Addio Lugano Bella. Da Bakunin al Monte Verità, da Courbet ai dada.

Storie: Caronavirus

Seguici con