Alla prova dei fatti
giovedì 16/07/20 22:05

Alla prova dei fatti

di Jochen Frank

In Uruguay comincia, per Susanne Althaus, la normale routine quotidiana. In Canada, la famiglia Almeida è alla vigilia di un grosso cambiamento: mamma Beatrice torna in Svizzera per dieci settimane. E sul mare del Nord adesso si fa sul serio: Brigitte e Sacha Kunz aprono la loro rosticceria. Susanne e Ruedi Althaus avevano finora abitato in una spaziosa casa nell'Emmental. Sul cantiere in Uruguay devono accontentarsi di un container di 14 metri quadrati: un enorme cambiamento, per Susanne. Anche il gatto Ghöri, venuto dalla Svizzera insieme alla padrona, deve ambientarsi nella sua nuova dimora. E per Susanne, appena sbarcata in Sudamerica, comincia subito il duro lavoro sul cantiere: il marito Ruedi vuole mascherare il pozzo dell'acqua con un pesantissimo cilindro di cemento... A Tatamagouche, in Canada, ha luogo ogni anno una versione locale dell'Oktoberfest. In vista di questo evento, il motel di Josef e Beatrice Almeida è già tutto prenotato da mesi. Quando d'un tratto viene a mancare una delle impiegate, ai due svizzeri tocca sgobbare per quattro. Poi per Beatrice arriva l'ora di fare le valige: torna per dieci lunghe settimane in Svizzera, dove, come ogni anno, confezionerà biscotti all'anice, da vendere ai mercatini natalizi. Ma il distacco sarà più doloroso del previsto... Sul mare del Nord, la famiglia Kunz può festeggiare un ricongiungimento lungamente atteso: i gemelli Noemi e Timo arrivano finalmente a Dorum, accompagnati da nonna Susanne. E c'è di più: la coppia basilese inaugura la rosticceria! Nel primo giorno d'apertura i Kunz contano di vendere almeno cento salsicce: un traguardo ambizioso, poiché sulle prime, al porticciolo di Dorum, la gente sembra latitare. E come se non bastasse, lo scarico della friggitrice si mette a fare le bizze... In Uruguay comincia, per Susanne Althaus, la normale routine quotidiana. In Canada, la famiglia Almeida è alla vigilia di un grosso cambiamento: mamma Beatrice torna in Svizzera per dieci settimane. E sul mare del Nord adesso si fa sul serio: Brigitte e Sacha Kunz aprono la loro rosticceria. Susanne e Ruedi Althaus avevano finora abitato in una spaziosa casa nell'Emmental. Sul cantiere in Uruguay devono accontentarsi di un container di 14 metri quadrati: un enorme cambiamento, per Susanne. Anche il gatto Ghöri, venuto dalla Svizzera insieme alla padrona, deve ambientarsi nella sua nuova dimora. E per Susanne, appena sbarcata in Sudamerica, comincia subito il duro lavoro sul cantiere: il marito Ruedi vuole mascherare il pozzo dell'acqua con un pesantissimo cilindro di cemento... A Tatamagouche, in Canada, ha luogo ogni anno una versione locale dell'Oktoberfest. In vista di questo evento, il motel di Josef e Beatrice Almeida è già tutto prenotato da mesi. Quando d'un tratto viene a mancare una delle impiegate, ai due svizzeri tocca sgobbare per quattro. Poi per Beatrice arriva l'ora di fare le valige: torna per dieci lunghe settimane in Svizzera, dove, come ogni anno, confezionerà biscotti all'anice, da vendere ai mercatini natalizi. Ma il distacco sarà più doloroso del previsto... Sul mare del Nord, la famiglia Kunz può festeggiare un ricongiungimento lungamente atteso: i gemelli Noemi e Timo arrivano finalmente a Dorum, accompagnati da nonna Susanne. E c'è di più: la coppia basilese inaugura la rosticceria! Nel primo giorno d'apertura i Kunz contano di vendere almeno cento salsicce: un traguardo ambizioso, poiché sulle prime, al porticciolo di Dorum, la gente sembra latitare. E come se non bastasse, lo scarico della friggitrice si mette a fare le bizze...

La Giornata della musica

Seguici con
Altre puntate