Le magagne di ogni giorno
giovedì 02/07/20 22:20

Le magagne di ogni giorno

di Regina Buol

Che sia il programma informatico per le prenotazioni o la cucina a gas, nel motel degli Almeida in Canada c'è sempre qualcosa che fa le bizze. In Uruguay, Ruedi Althaus vorrebbe iniziare la costruzione della sua Posada, ma imprevisti ostacoli glielo impediscono. Al mare del Nord, in un'atmosfera di festa, i Kunz ricevono la chiave della loro rosticceria. Le diciotto camere del motel Balmoral a Tatamagouche sono pulite, riassettate e pronte ad accogliere i primi ospiti. Per Beatrice e Josef Almeida comincia la quotidianità canadese, che si rivela però ricca di magagne. Il sistema computerizzato per le prenotazioni non funziona, le richieste dei potenziali clienti atterrano ancora da Jim, l'ex proprietario. Ciononostante, al Balmoral si presentano i primissimi ospiti, ma la cucina a gas del motel smette di funzionare... Ruedi Althaus è solo, in Uruguay. Sua moglie Susanne lavora ancora in Svizzera, per racimolare altri soldi da investire nel loro progetto di residence turistico. Ruedi, di formazione carpentiere, vorrebbe iniziare il più presto possibile coi lavori di costruzione. Tratta con un capomastro del posto, e va in cerca di una pala gommata e relativi accessori, ma la realtà uruguayana mette un freno al suo entusiasmo. Gioioso coretto e atmosfera di festa: "Pommes Peter", l'ex proprietario, consegna le chiavi della rosticceria a Brigitte e Sacha Kunz. La rivendita di salsicce e patatine a Dorum, sul mare del Nord, appartiene ora ufficialmente alla coppia basilese. I due si lanciano subito alla ricerca delle salsicce più saporite e delle migliori patatine. E danno una bella lavata al loro acquisto, per prepararlo ad accogliere il nuovo logo, ideato in proprio dagli stessi Kunz.

Made in Europe: Wallander

Seguici con
Altre puntate