Episodio 1
giovedì 20/06/19 22:05

Torna "Via per sempre"

Tutti i giovedì alle 22:05 su LA 1

Fuggire dalla quotidianità elvetica e trovare pace e tranquillità. È ciò cui aspirano i lucernesi Sylvia, 37 anni, e Markus Buob, 40. Per anni hanno girato il mondo sognando di emigrare, sempre alla ricerca di una nuova terra dove mettere radici. L'hanno trovata nella Svezia meridionale. Nelle vicinanze di Vimmerby vogliono rilevare una struttura turistica in riva a un lago e affittare appartamenti di vacanza.

Ma appena fissata la data della partenza, Sylvia resta incinta. "A rinviare o a rinunciare non ci abbiamo mai pensato! Anzi, adesso siamo anora più felici e determinati," dice Markus. I preparativi per il trasloco in Svezia li concludono quando la moglie Sylvia è già al termine del sesto mese di gravidanza.
 

Stefano Lotti, 30 anni e Stefano Navarretta, 31, hanno fatto soldi con un'agenzia di lavoro interinale. Per diversi anni i due basilesi hanno fornito braccia straniere a cantieri svizzeri. Ora i due giovani hanno venduto la loro agenzia di Liestal (BL) e vogliono trasferirsi in Messico, dove da anni vive lo zio di Stefano Navarretta, che è ben felice di lasciare al nipote la direzione della propria ditta.

Ma i due Stefano intendono anche mettersi in proprio, approfittando del boom edilizio sulla costa caraibica. Comprare terreni, costruirvi case, e venderle a ricchi stranieri: è questo il loro progetto. Partono alla volta del Messico con un paio di valigie, un pingue conto in banca e una bottiglia di Tequila con sombrero in miniatura.
 

La famiglia Tokay, di Steckborn (TG), vuole costruirsi una nuova vita in Sudafrica. "In Svizzera stiamo bene, ma in un certo senso la vita è quasi un po' noiosa": così spiegano Doris, 45 anni e suo marito Tibor, 50, la loro decisione di emigrare. Hanno in animo di acquistare una sorta di agriturismo a due ore d'auto da Città del Capo.

Lì Tibor aveva vissuto alcuni anni da ragazzo, insieme ai genitori, e possiede già il passaporto sudafricano. Animati da gioia e ottimismo, i due lasciano i loro posti di lavoro, e insieme ai figli Annikki, 11 anni e Mika, 7, liberano la loro casa sul Bodanico. Ma non è certo che il progetto dell´agriturismo fuori Città del Capo possa davvero andare in porto...
 

di Barbara Frauchiger e Reto Vetterli

Made in Europe - Art of Crime: ultime puntate

Seguici con
Altre puntate