Episodio 5
giovedì 18/07/19 22:05

Via per sempre: quinto episodio

di Barbara Frauchiger e Reto Vetterli

Nel quinto episodio di VIA PER SEMPRE Stefano & Stefano cercano in Messico un nuovo socio in affari. In Svezia al centro dell´attenzione c´è l´imminente nascita di Juna. E in Sudafrica i Tokay s´insediano finalmente nella casa dei loro sogni ¿ ma dopo pochi giorni ne scoprono i primi difetti. In Svezia è arrivata l´estate, e con essa anche i turisti. "Adesso possiamo dedicarci alle cose essenziali e prepararci al parto," confida Markus con sollievo. Ma anche a ristrutturazioni terminate, il lavoro continua a non mancare: c´è ancora da tagliare il canneto nel lago, per facilitare il bagno agli ospiti. Quando poi alla moglie Sylvia si rompono improvvisamente le acque, ai Buob non resta che fiondarsi di gran carriera all´ospedale. Tutt´altro scenario in Messico. I due emigranti Stefano Lotti e Stefano Navarretta hanno interrotto i rapporti commerciali con zio Fernando, e ora tentano la sorte con un nuovo socio in affari. "Siamo venuti qui per fare soldi, non per prendere la tintarella," così Stefano Navarretta spiega la mossa dei due amici. Invece di investire in semplici appartamenti, i due puntano adesso su lussuose residenze di vacanza a due passi dalla spiaggia. In Sudafrica i Tokay hanno finalmente scovato l´immobile che cercavano: casa per uso proprio, con ala separata per ospiti. L´hanno trovata in un villaggio a una cinquantina di chilometri da Stanford, il loro precedente domicilio. Tibor, Doris, e i figli trascorrono la prima notte nella nuova dimora nel disordine di un trasloco ancora incompiuto. "Quando hai vissuto sei mesi in affitto e torni finalmente a calpestare terra tua, è una sensazione bellissima!", esclama raggiante Tibor. Ma la gioia è di breve durata: arredando la nuova magione, Doris scopre le prime pecche. Nel quinto episodio di VIA PER SEMPRE Stefano & Stefano cercano in Messico un nuovo socio in affari. In Svezia al centro dell´attenzione c´è l´imminente nascita di Juna. E in Sudafrica i Tokay s´insediano finalmente nella casa dei loro sogni ¿ ma dopo pochi giorni ne scoprono i primi difetti. In Svezia è arrivata l´estate, e con essa anche i turisti. "Adesso possiamo dedicarci alle cose essenziali e prepararci al parto," confida Markus con sollievo. Ma anche a ristrutturazioni terminate, il lavoro continua a non mancare: c´è ancora da tagliare il canneto nel lago, per facilitare il bagno agli ospiti. Quando poi alla moglie Sylvia si rompono improvvisamente le acque, ai Buob non resta che fiondarsi di gran carriera all´ospedale. Tutt´altro scenario in Messico. I due emigranti Stefano Lotti e Stefano Navarretta hanno interrotto i rapporti commerciali con zio Fernando, e ora tentano la sorte con un nuovo socio in affari. "Siamo venuti qui per fare soldi, non per prendere la tintarella," così Stefano Navarretta spiega la mossa dei due amici. Invece di investire in semplici appartamenti, i due puntano adesso su lussuose residenze di vacanza a due passi dalla spiaggia. In Sudafrica i Tokay hanno finalmente scovato l´immobile che cercavano: casa per uso proprio, con ala separata per ospiti. L´hanno trovata in un villaggio a una cinquantina di chilometri da Stanford, il loro precedente domicilio. Tibor, Doris, e i figli trascorrono la prima notte nella nuova dimora nel disordine di un trasloco ancora incompiuto. "Quando hai vissuto sei mesi in affitto e torni finalmente a calpestare terra tua, è una sensazione bellissima!", esclama raggiante Tibor. Ma la gioia è di breve durata: arredando la nuova magione, Doris scopre le prime pecche.

Ogni giovedì in prima serata: Falò

Seguici con
Altre puntate