5G sì, 5G no

Settimanale d'informazione A cura di Roberto Bottini

5G sì, 5G no

LA 1, giovedì 12 dicembre, 21:10

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La battaglia attorno alla quinta generazione di telefonia mobile si fa sempre più accesa. In tutta la Svizzera si stanno raccogliendo firme per bloccare lo sviluppo della rete 5G, fino a quando non si saprà qual è l’impatto delle onde elettromagnetiche sulla salute.

Ma risposte chiare e definitive non ne arrivano e neppure il rapporto degli esperti guidati dall’Ufficio federale dell’ambiente ha contribuito a sciogliere i dubbi. E quindi i campi sono più divisi che mai, tra chi preferisce fermarsi e riflettere e chi ritiene che lo sviluppo del Paese passi attraverso la digitalizzazione e quindi anche il 5G. Falò ha tentato di portare un po' di chiarezza in un tema che appassiona e spaventa e attorno al quale c’è parecchia confusione.