Tutti i servizi

Russi-Collombin, il duello infinito

di Pierre Morath

Elegante e garbato il primo, sfrontato ed istintivo il secondo; Bernard Russi e Roland Collombin in pista erano molto diversi e tali sono rimasti anche nella vita. Il pacato urano ha saputo sfruttare al meglio la notorietà diventando un volto perfetto per la pubblicità, una sorta di Federer ante litteram. L’estroso vallesano è rimasto ribelle, insofferente alle regole e alla disciplina. Non ha fatto i soldi, anche perché non gli interessava. Le loro sfide hanno entusiasmato la Svizzera, le loro scelte, nello sport e nella vita, continuano a dividere. Perché in fondo sono due facce, vere e profonde, della Svizzera. Due volti che scopriremo attraverso episodi sconosciuti del passato e gustosi momenti del presente. Ospiti in diretta Roland Collombin e Libano Zanolari, giornalista.  Leggi tutto

Falò, giovedì 22 febbraio 2018 ore 21:05