Falò 22.10.2015 - Alptransit nel tunnel
giovedì 22/10/15 22:00

Alptransit nel tunnel

di Maria Roselli e Marco Tagliabue

Per anni Alptransit è stato ritenuto un cantiere esemplare, un vero e proprio fiore all'occhiello sia per quanto riguarda la sicurezza che per l’efficienza, capace  addirittura di terminare lo scavo della prima canna della galleria del Ceneri con un anno d’anticipo. Ma a quale prezzo, e perché? Da un’inchiesta di Falò, raccontata attraverso numerose testimonianze, emerge una realtà ben diversa. Quella di un cantiere in cui domina la fretta, mettendo così a rischio l'incolumità dei lavoratori. Ma le anomalie riportateci non riguardano solo i problemi per la sicurezza e l'ambiente di lavoro avvelenato. Al centro dei racconti da noi raccolti vi sono delle gravi irregolarità che toccano interi processi di costruzione indispensabili per la messa in sicurezza dell’avanzamento della galleria. Inoltre gli operai denunciano controlli carenti, soprattutto di notte all’insaputa della direzione lavori. Nell’inchiesta le preoccupazioni e la rabbia degli operai, la replica del vertice Alptransit e alcuni documenti dal contenuto scottante.

Commenti (38)

Commenti conclusi!

Non è piu possibile aggiungere commenti.

...la mafia già è ràdicata anche in Svizzera!!! ... Reagiamo prima di soccombere per sempre! Buona vita a tutti Giuseppe

molto interessante l'inchiesta che pone molte domande e molte perplessità. il commento musicale scelto per questo servizio era inascoltabile e ha rovinato l'ascolto. non so chi sceglie queste musiche assurde che disturbano anche l comprensione dei concetti espressi

Allucinante! Spero che questo ottimo servizio RSI di denuncia (complimenti!) porti ad una reazione incisiva a salvaguardia della sicurezza di tutti.

VIAGGIO IN TRENO VIAGGIO SERENO ? ? ? UN GIORNO ALP TRANSIT SARA TERMINATA E UN GIORNO A PARLERETE DEL GRAVE INCIDENTE E DEL CROLLO DELLA GALLERIA....

Werner Marti, uomo di sinistra che quasi diventa presidente del partito nazionale. Bene, bravo. Bisogna inchiestare anche un po' non solo sulle retribuzioni dei minatori...

Falò ma che vergogna.se non rispettano le persone che lavorano e i loro diritti (senza che chi deve fare i controlli se ne accorga)non dobbiamo poi meravigliarci dell`esito dello studio richiesto della seco. Li selezionano bene -dal mazzo- e li pagano pure. Jemora Ornella

Scandaloso !! Lisa.

Sono un cittadini Italiano che sta seguendo la Vostra trasmissione. Sono fortemente preoccupato da quello che vedo e sento. Ho paura per i figlio dei Nostri e Vostri figli. Non degno lasciare delle opere realizzate da persone così poco affidabili. Grazie per l'attenzione.

perché... Quando nel cantiere leventinese scendeva l'acqua nientepopodimeno che dal lago ritom con roccia troppo friabile??? Sarà la montagna a vendicarsi...

Ma avete chiesto informazioni a chi lavora lì? Facile far parlare solo operai che per demeriti lavorativi sono stati lasciati a casa.. Il capo cantiere che lavorava lì non era mai in galleria..

Se tutto ciò è vero è una VERGOGNA !

Ma che paura !...e se casca quando passa il treno?......io vado in auto.

perché .. Quando nel cantiere leventinese scendeva l`acqua nientepopodimeno che dal lago ritom??? Sara la montagna a vendicarsi...

È uno scandalo di cui dovrebbe occuparsi la magistratura!!! Solidarietà a questi minatori sfruttati come schiavi. È una vergogna che un progetto come Alptransit tolleri queste situazioni che compromettono la sicurezza presente della manodopera e la sicurezza futura degli utenti. Fa semplicemente schifo!!!

mi viene il dubbio che Alptransit sia corrotta gia dalle fondamenta a questo punto xche non e possibile una cosa del genere

ma che i due piu grandi cantieri in ticino (svincolo mendrisio e alptransit) siano in mano alla stessa ditta con tutti i problemi annessi,vedi polemiche a luglio a mendrisio e vedi vostro video,ma é normale che ci svendiamo cosi? e nessuno fa niente sindacati in primis,forse fa comodo anche a loro che certi lavori vadano avanti spediti!!!

E mentre tutto ciô accadeva dove erano i sindacati? Col sedere al caldo in un qualche ufficio a controllare scartoffie da pochi franchi? È uno scandalo nello scandalo. Spero che la redazione ponga il quesito a chi di dovere!

Scandaloso continuiamo a farci prendere per i fondelli dall`approssimativismo italico ..werner mafietti sveglia

Se si parla di sicurezza e si denunciano episodi ritenuti gravi, i comportamenti di chi denuncia dovrebbero essere coerenti. Vedere la giornalista e la sindacalista entrare nella galleria ligure ancora in costruzione vestite come se andassero in spiaggia mi fa pensare...

Quanta mafia ma i controlli sul personale e la sicurezza li fanno solo dove vogliono loro e solo in certe ditte sono scrupolosi

CHE PAURA MAI PIU IN GALLERIA.....MA I PONTI SARANNO SICURI ?

Sembra sempre che queste cose qui non succedano... Chi ha il potere aiuti queste persone. Il rispetto delle persone che lavorano... È' la base della società che si vuole definire civile.

Quello che non avete ancora detto e` che le cose sono gia` compromesse dalla gara: per vincere le aziende promettono tempi, costi e qualita` che sono impossibili. Tutte le cose di cui avete solo toccato la punta dell`iceberg sono una inevitabile conseguenza della farsa che s`inscena nella gara d`appalto. E non pensiate che sia solo Alptransit - tutto e` diventato cosi` grazie alla globalizzazione iniziata nella meta` degli anni 90.

è il tema del secondo servizio

Sono schifata nel sentire le testimonianze dei poveri operai sfruttati e trattati come schiavi...nessuna pietà x i malati e i morti che ha provocato !! Mi auguro che ricevano Giustizia....!

e proprio necessario inserire musica sul parlato nessuno pensa ai deboli d udito?

l opinione espressa dagli intervistati messi in onda questa sera, che percentuale rappresenta rispetto al personale effettivo ? Avete intervistato altre prrsone di opinione diversa ?

sono scioccata da quello che sto vedendo non mi sembra vero che succedano queste cose sono solidale con gli operai e li ammiro quelli che hanno parlato

955 Mi vergogno di essere svizzera!! OGGI GIORNO BISOGNA SOLO PRODURRE...POLITICA SBAGLIATA,MA E`GIUSTO PARLARE,SENZA PAURE,HANNO FATTO BENE GLI OPERAI A RIBELLARSI...BISOGNA AVERE CORAGGIO DI PARLARE!!!

ma si puo sapere chi sono i capi stranieri o svizzeri xché si sa che si ragiona e lavora in modo diverso!

Che cosa si può fare perché queste persone abbiano giustizia e chi è responsabile venga punito?

Hanno aspettato diversi anni prima di sputtanare questi dirigenti incoscienti. Se le cose sono andate realmente così , é giusto farlo. La verità, qualunque sia, va sempre detta. E se all'epoca questi dirigenti hanno sbagliato, é giusto che si facciano un esame di coscienza e dicano la verità pubblicamente.

Faló chiedo gentilmente di abbassare il volume della musica di fondo, si sente male cosa dicono i protagonisti... Grazie tante !

Ma cavoli, chiunque conosca il vostro testimone lo ha riconosciuto !!! Ma che tutela è!!!

nelle ricostruzioni lo abbiamo scritto, gli altri non sono anonimi

mi rendo sempre piu conto di come TUTTA la struttura sia portata a delinquere. Che delvsione!

uomini trattati come bestie. Una sola parola vergogna! Il massimo rispetto e gratitudine per questi lavoratori!

Ogni giorno si constata che il dio soldo vale piu della vita

DA GIOVANE GEOLOGO ETHZ HO FATTO 4 ANNI NEL CUNICOLO DI SICUREZZA DEL TUNNEL A2 MA CON UNA VERA DIREZIONE LAVORI CON LE PALLE, IL COMPIANTO ING. EZIO CENSI. PER I MIEI MINATORI HO ANCORA UN GRATO AFFETTO MI HANNO INSEGNATO MOLTE COSE. CREDETE A LORO: BRAVA GENTE!!! Fabio

La DL e il responsabile della sicurezza dove sono????

Falò promo 13 agosto 2020

In onda
  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
21:10
Seguici con