Al lavoro sul vaccino... (keystone)

Aspettando il vaccino

Oscar Acciari, Emiliano Guanella, Nicoletta Gemnetti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera e l’Europa sono di nuovo in ginocchio a causa della pandemia. Tra misure preventive adottate per evitare la congestione degli ospedali c’è la vaccinazione contro l’influenza stagionale. La prima scorta, destinata alle persone a rischio e al personale sanitario, è andata velocemente esaurita. Una seconda campagna dovrebbe iniziare a fine novembre. E naturalmente, mentre ci si vaccina contro la grippe, sorgono domande rispetto al vaccino contro il Covid-19. Quando arriverà? Quanto durerà la campagna di vaccinazione? Quanta gente lo rifiuterà? La Svizzera punta su diversi preparati, uno dei quali è nella fase finale della sperimentazione in Brasile. Noi siamo stati a Rio de Janiero e a San Paolo per seguire da vicino quest’ultima fase. Ma anche sul fronte delle cure ci sono diverse ricerche promettenti. Una di questa è interamente ticinese e gli studi fatti finora sono incoraggianti.   

Ospite in studio il professor Andreas Cerny, epatologo, membro degli Swissmedic Medicines Expert Committee.

 

Forum Falò email www.rsi.ch/falo

SMS al numero 955 con parola chiave falo

www.facebook.com/RSIFalo