Falò
giovedì 08/12/16 00:00

Bloccati nel traffico

di Francesca Luvini

Vado a lavorare in auto, spesso sono in coda, ma non ho alternative. Questo ragionamento in Ticino lo fanno in molti: infatti tra Chiasso e Airolo, per fare il percorso casa-lavoro, ogni giorno si mettono in viaggio 168 mila auto. Messe in fila formerebbero una colonna lunga da Lugano a Napoli. Risultato, la rete stradale è spesso vicina al collasso. Come uscirne? Molti hanno la soluzione in mano, basta che riguardi gli altri. Pochi sembrano pensare che la coda siamo noi. Ultimo tentativo messo in campo dal Dipartimento del Territorio per trovare una via d’uscita, la tassa di circolazione. Approvata dal popolo, sospesa dai ricorsi, suscita ancora grandi discussioni.

Viaggio di Falò fra le aziende e i cittadini, i loro mal di pancia per il nuovo balzello, la disponibilità verso i piani di mobilità aziendale, la rabbia soffocata in colonna.

 

Ospiti di Falò Claudio Zali, Consigliere di stato e Mattia Keller, direttore generale di Unione Farmaceutica.

Commenti (49)

Commenti conclusi!

Non è piu possibile aggiungere commenti.

Buonasera, io abito a Cureglia e lavoro a Savosa, mi sono informato per prendere l'autobus dalla rotonda di Comano a Savosa e mi sono sentito 'sparare' una cifra improponibile come 750 fr all'anno. Tenete conto che di parcheggio 50 fr al mese quindi a me chi me lo fa fare di alzarmi un ora prima per andare al lavoro? A voi le risposte

Vorrei fare delle considerazioni sui mezzi pubblici. Per me INUTILI! Ho una casa a Camorino e lavoro a Brissago, spesso finisco alle 22 alla sera ed inizio alle 7 del mattino successivo, con i mezzi pubblici sarebbe improponibile. 10 mesi fa volevo andare a Zurigo in treno, andata e ritorno due adulti e un bimbo di 7 anni 300.--!!!!! Una volta andavo a piedi a fare la spesa nel negozio in paese, ora non c'è più, prendo la macchina e devo andare nei centri a Sant'Antonino, questo fatto ha fatto si che le persone utilizzino sempre più la macchina, diminuiranno anche gli uff postali ....

Complimenti al signor Zali Vada avanti cosi

Mi chiamo Samuele, abito a Gnosca e lavoro a Lugano centro e alla sera studio a Manno (Supsi). Ho deciso di abbandonare l'auto malgrado i miei impegni. Constato che purtroppo per il rientoro a casa non mi è possibile visto che l'ultimo bus serale da Bellinzona a Gnosca è alle 20:00!! Le persone sono abituate ad andare in auto, non è vero che hanno le possibilità. Sono rimasto sorpreso che i costi dei mezzi pubblici crescano ancora l'anno prossimo.

Sempre il signor Jelmini dichiara misure transitorie per i prossimi 10 anni ! Ho sentito bene ? Su che pianeta vive il signor Jelmini Vergogna

E alle mamme lavoratrici che devono portare i bambini piccoli all'asilo/ asilo nido / dalla babysitter chi pensa?

Vergogna alla citta di Lugano e signor Jelmini E poi per le aperture natalizie Trasporti pubblici gratuiti bello ma ... Anche i posteggi a costo ridotto ! Che senso ha ? Vergogna

Arcobaleno 46 fr al mese per Riva San Vitale a Lamone per un ragazzo di 12 anni , non un po` troppo

Domani devo prendere il volo da lugano agno e vista la mancanza di servizi pubblici (fermata molto distante) e devo farmi accompagnare. Unico aeroporto in svizzera non servito (Esiste una navetta privata per 15.- a/r supplrmentari da lugano)

non si e mai pensato di usare il lago come arteria per il servizio pubblico ? Complimenti per l`interessante servizio. Silvia Raggi

Io abito a Stabio e quando devo fare una grossa spesa a un supermercato del paese non riesco a trovare parcheggio perché i frontalieri usano e abusano del parcheggio del negozio per non pagare quello dove lavorano

Ma la tipa del Cantone è svizzera o in colonna pure lei oltre dogana al mattino?

Secondo Zali chi inquina paga.. Allora come mai non ci sono più le aree di arresto alle fermate dei bus? Tutte le auto che si fermano dietro e che aspettano inquinano e perdono tempo. Inoltre perché non vengono puniti chi mette semafori o rotonde nel posto sbagliato creando code e ingorghi?

Avete notato che a Lugano e nelle località adiacenti, quando le scuole sono chiuse c'è molto meno traffico ? Le signore mamme che accompagnano i figlioli a scuola, noi sia andava a piedi, non si spostano e utilizzano posteggi perchè le soste sono brevi, ma ingombrano le strade

Perché chi ha 49 parcheggi non paga la tassa? Le tasse non dovrebbero essere uguali per tutti? In questo caso l'obiettivo era diminuire il traffico, chi parcheggia in posti minori di 50 e non paga non crea traffico?

Diversamente a come indicato nel servizio, Manno è carente di mezzi di trasporto pubblico. Lo svincolo d'uscita dell'autostrada è formato da 5 (!!!) corsie sulla strada cantonale inzona Suglio e anche l'ultima corsia inizialmente destinata ai bus è stata sacrificata al traffico pubblico. Non si può parlare di voler veramente incentivare i mezzi pubblici da parte del Cantone ed in una delle zone più trafficate del cantone.

Lavoro come autista e inizio a lavorare molto presto. Visto che abito in Leventinaon qualle mezzo di trasporto posso arrivare al lavoro se devo iniziare alle 4 del mattino?

Falò ma dove sono 3000 posteggi gratis

- la tassa e passata solo perché e stato detto che era contro i frontalieri che vengono uno x auto ! Invece si e ritorta contro i ticinesi gia supertassati in tutto! Tutte bugie ! Saluti

Mettetela come pi vi piace ma state cercando di limitare la libertà individuale costringendo le personead utilizzare i mezzi pubblici insufficienti anzichè affrontare scelte coraggiose e costose come quella diallargare le strade.

Discorso molto ampio. Troppi frontalieri e le nostre ditte devono pagare, o meglio far pagare ai propri dipendenti il parcheggio. I lavoratori ticinesi devono pagare per fronteggiare il traffico dei frontalieri. Ma poi quando parliamo dell'importanza delle ditte ticinesi da preservare, ci ricordiamo che in queste ditte lavorano una marea di italiani. Ergo, privilegiare il Ticino per mantenere i posti dei frontalieri? Direi viva gli acquisti in Italia dopo aver visto le targhe del parcheggio sul tetto a Manno. Castriamo gli italiani e non i ticinesi in Ticino.

Io propongo di fare un bel Divieto di portare i bambini a scuola in auto ( sia asilo che elementari che medie) A piedi!!!!!

L 11.2.2015 e stata lanciata l`azione promozionale DT/DI/Arcobaleno/FFS_Ticino 2015. Chiedo al signor Zali come la popolazione anziani ha risposto a questa offerta. Laura Feurer_Bondolfi pensionata non motorizzata domiciliata a Mendrisio da giugno di quest`anno

Andata e ritorno Cadro - Lugano ( 5 Km) , due persone fr. 25.60 ................non ho altro da aggiungere.

Ma solo targhe italiane nel filmato. Eliminare i frontalieri, 65'000 persone e verosimilmente 60'000 auto. Uno schifo, tuteliamo i ticinesi è il Ticino. Siamo in balia degli italiani...

Buonasera, io utilizzo quotidianamente il treno da Locarno a Bellinzona : 1) la prima classe é praticamente sempre pressoché vuota, in seconda la gente é in piedi, andate a vedere posti totali TILO e vedrete che la percentuale in prima classe é altissima e non giustifica il viaggiare a vuoto... 2) il parcheggio a Locarno mi costa 1000 chf anno; ok li pago ma non ho nessuna flessibilità su altri parcheggi di altre stazioni... cosa che se riflettete un attimo sarebbe utile e logica... 3) i datori di lavoro non sono flessibili verso chi come me utilizza i mezzi pubblici

Tassa di collegamento.. solo x tirare su i soldi, ma quanti sono i soldi degli oneri non pagati dalle ditte con stipendi da fame, cioe fallimentari. Claudio se voi dei soldi, togli dal Ticino le ditte gestite dai furfanti! (Anche Svizzeri :-)

Falò smentisco in maniera assoluta il signor Baudino! Abito in Alto Malcantone e non è vero che ci si mettono 2 ore e mezza ad arrivare a Lugano. Ci si mette esattamente un`ora. Ci vuole un po` di buona volontà ? non si può avere l`uovo e anche la gallina! Cordiali saluti

La soluzione c`era! Senza mettere le mani in tasca ai Cittadini, bastava come si faceva in passato l`imposizione a tutte le ditte con oltre 80% di frontalieri di organizzare a PROPRIE spese un pulmino per prelevare oltre frontiera nei Park&Ride GRATUITI i propri collaboratori e riportarceli la sera! Con questa soluzione sparisce tutto il caos viario creato dai pendolari...

Il Ticino non e un cantone con una fisionomia adatta a costruire una rete di trasporti pubblici capillare, che raggiunga in maniera funzionale qualsiasi luogo e soddisfi tutte le esigenze. Ci saranno sempre macchine per questioni di necessita e per mancanza di collegamenti a certi orari. Se inoltre le FFS, anziché aumentare i prezzi dei biglietti, assumessero una politica tariffaria favorevole per il passeggero, probabilmente qualcuno sarebbe piu portato ad usare i mezzi pubblici. Se pero la grande idea e quella di aumentare i prezzi dei biglietti negli orari di punta... si salvi chi puo.

tutto questo e il nostro benessere, anche se la benzina andra a 5 fr.al litro e se il Cantone ci tassa nulla cambiera le comode anche se care abitudini!

Perche non si sfrutta il lago?? Per esempio da Ponte Tresa a Figino e poi il bus fino a Grancia??

-Sono un conducente di trasporto publico ci son delle giornate che tut il giorno e non solo i orari di punta e intasato il trafico io credo che tanta gente non sa perche e ingiro su le strade buona sera T.R.

buonasera si vocifera fra i corridoi di Palazzo che la tassa sia stata davvero tirata fuori dal cassetto perché mancavano 18 mio. Ora anche con la sospensione non è cambiato nulla. Anzi. Mendrisio peggiorato. Può finalmente pentirsi l`on. zali? O continuerà così? ...

Da anni usiamo i mezzi pubblici per recarci al lavoro da un piccolo comune del Mendrisiotto al luganese, ma alla stazione FFS di Mendrisio mancano parcheggi e questo soprattutto dopo gli interventi di Zali. Abbiamo chiesto alla polizia comunale dove trovare parcheggio nei pressi della stazione per poter usufruire dei mezzi pubblici e ci hanno risposto di andare fino al luogo di lavoro in auto. Premetto che usiamo una sola auto per tutta la famiglia: figli a scuola e genitori al lavoro.

Si sta lottando in maniera forse un po' troppo poliziesca. Perché non si danno maggiori agevolazioni a chi ha possibilità di prendere domicilio vicino al posto di lavoro? A oggi si toglie traffico, si toglie inquinamento, ma si viene penalizzati in tutto.. Nelle città affitti più alti, nessuna agevolazione fiscale. Potrebbe aiutare

Buonasera, grazie della trasmissione - Le auto sulle strade indicano il forte grado di precarizzazione del lavoro. - Dover ricorrere all'auto per andare a lavorare significa essere in assistenza (della natura e del benessere). - La frequenza delle infrazioni rilevabili sulla strada mi fa pensare che guidare è un'esperienza deleteria, un duplice danno: per chi commette (senso di impunità continuamente rinnovato) e per chi subisce (stress). Sulle strade occorre tolleranza zero!

Purtroppo il servizio autopostali in Ticino non funziona.... sembra una casta che non si può toccare ... a Stabio tre anni che é in funzione la nuova stazione, ma gli autopostali non si fermano in stazione .... per chi abita in zona é una vera maratona arrivare in stazione ... però abbiamo un comodo autopostali alle 18 parte dalla stazione per andare al serfontana, a cosa serve ?

Ma dai volevamo tenervi qua anche a dormire. Non siete contenti? Ciao Mastromarino

Sono un rappresentante dei pendolari italiani. Facciamo il possibile per chiedere miglioramenti per la linea S11 Milano-Chiasso nonchè per collegamenti tra il Canton Ticino e l'Alta Brianza, la zona di Cantù-Erba tramite il rilancio della linea ferroviaria Como-Lecco. Abbiamo bisogno del sostegno politico anche del Canton Ticino soprattutto per far pressione su Regione Lombardia e Trenord ma anche sulle FFS per migliorare i collegamenti transfontalieri e le coincidenze. La S10 ad Albate Camerlata NON BASTA: se non prosegue verso la Brianza, i frontalieri continueranno ad andare in auto!

La rete stradale e la conformazione del territorio non riescono a sopportare la mole di traffico che purtroppo aumenta di continuo. E evidente il numero delle auto in entrata

In Francia e in alcuni regioni d`Italia ai pendolari che di spostano in bici danno un contributo di alcuni centesimi. Potrebbe essere un sistema per sgravare un po` il traffico. Perché non lo attuiamo anche in Ticino?

Troppo facile credere che il traffico sono gli altri e gli altri sono in frontalieri. Il traffico siamo noi... ci muoviamo con l'auto e da soli è sempre

Falò È da un anno e mezzo che vado in treno da stabio a Lugano e son felice. Le poche volte che son obbligata ad usare l`auto è un disastro. Basta solo organizzarsi

obbligo di restare sulla corsia di destra nelle autostrade se non si è almeno in due in macchina, come si fa in paesi come gli Stati Uniti...

non c'entra con la discussione. ma "sui social"... basta! non c'è un modo di esprimere in italiano il concetto di rete sociale?

Per evitare il traffico nel Malcantone, perché non si fa una galleria Cairello-Madonnone? Si libererebbe il 90 % della strada Manno- Ponte Tresa. Poi rendere pedonale il ponte e aprirlo solo in caso di necessità!!!!

Io prenderei i mezzi pubblici per andare al lavoro, ma ogni anno ho l'impressione che i prezzi dei trasporti pubblici aumenta sempre di più. Con Alptransit i prezzi dovrebbero aumentare addirittura del 20%! La macchina conviene sempre di più!

Bisogna ricordare che la maggior parte dei frontalieri va a lavorare con la propria auto e che il 90 % di essi lo fa individualmente!!! Inoltre, molti di questi frontalieri, per non pagare il bollino autostradale di 40 franchi si recano al lavoro utilizzando strade secondarie!!! Vergognoso!

Falò, giovedì 18.07.2019, ore 21:10

In onda
  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
21:10
Seguici con