Falò-Guarirò senza chemio
giovedì 06/04/17 21:10

"Guarirò senza chemio"

di Anna Bernasconi

Un giorno di febbraio del 2016, all’ospedale San Giovanni di Bellinzona si presenta una ragazza italiana di 17 anni accompagnata dai genitori: si chiama Eleonora Bottaro, ha un tumore, guaribile con la chemioterapia. Ma la famiglia rifiuta le terapie perché crede alle teorie di Ryke Geerd Hamer. In base alla dottrina di questo medico tedesco, il cancro è curabile risolvendo il conflitto psicologico interiore che l’ha generato. Seguendo questa dottrina, Eleonora qualche mese dopo muore.

Ospiti in studio, Giorgio Merlani, medico cantonale e Michele Ghielmini, primario di oncologia medica e Direttore sanitario dello IOSI.

 

Commenti (37)

Commenti conclusi!

Non è piu possibile aggiungere commenti.

mia moglie e suo fratello grandi estimatori di Hamer. Deceduti tutti e due.

Ma cosa vuol dire che questi hanno più tempo per i pazienti mentre noi ne abbiamo poco.... Magari prendere meno pazienti e dedicargli il tempo necessario? Spiegazione ridicola.

Come dichiara il suo guadagno questo signore?

Falò Giusto diffidare dei medici.. anche loro sbagliano.. ma mettersi nelle mani di uno come questo.. è proprio da ignoranti..

Scusi Merlani, ma allora posso piazzare un tavolo e mettermi a operare tanto non sono né medico ne giardiniere ne docente?che risposta è?in un paese come il nostro che bisogna chiedere il permesso anche per andare al bagno????non avete voglia di far nulla forse ma non è normale che non si possa..

Buonasera, Credo che questo reportage,sebbene a mio modesto parere ben fatto,sia una dimostrazione lampante delle lacune della nostra magistratura. Mi domando come sia possibile ad oggi,tollerare ciarlatani per non dire criminali della società civile come il protagonista del documentario da voi esposto. Trovo sgradevole ed ingiurioso per le persone che hanno e stanno soffrendo attualmente di questa grave malattia e per i loro familiari che vivono quotidianamente la tragedia,sia dato risalto in prima serata a personaggi che dovrebbero trovare dimora alle patrie galere. Questo vi dovevo.

- date l`impressione alla gente che si muore se si decide contro la chemio, scegliendo l`alternativa. Fare niente non è alternativo, è stupidità! Esiste però l`alternativa vera propria ma parlare di ciò che veramente ha possibilità migliori in confronto della chemio sarebbe contraprodutivo, grave! CSK CSK

Ma questa gentaglia quanto si fa pagare?

Come detto nel servizio il grosso del business riguarda le formazioni e le conferenze: quasi 6000 euro per un ciclo di formazione. Non poco contando che gli iscritti sono circa 800-1000

indagate e metteteli dentro

tutte le volte che ho provato a far dubitare persone vittime di questi ciarlatani si offendono e dicono che è scientificamente provato , anche quello che nemmeno la scienza sa...sono ridicoli manipolatori

Associazione Alba non c'entra nulla con la nuova medicina Germania. Approfondire meglio l'argomento.

C'entra eccome ed è dimostrato.

Sono allibita... Come può questa gente essere ancora in circolazione

la nuova highlander...

risponderei volentieri io alla dottoressa bionda...lavora gratis anche lei? Anche lei un linguaggio da duchessa e conoscenze da Cepu...denunciateli

ma è mai possibile che questo cialtrone non sia ancora in galera?

Dottor Merlani.. lo fermiamo ?

Il problema può nascere anche dal fatto che la malattia - e il cancro in particolare - sia comunemente associato a un senso di colpa nel paziente, seppure in maniera incosciente. Si pensa che sia un male interiore e si parla di lotta e di mostri. Ci auguriamo tutti che le istituzioni sappiano tutelare la popolazione da questi ciarlatani. E un grazie ai medici e a tutti coloro che lavorano assiduamente in ospedale.

Questo signor Pfister è perseguibile? O non essendo medico non può essere accusato di nulla?

la libertà di scelta e' indubbiamente un diritto che condivido, ma queste persone che fanno il lavaggio del cervello a gente manipolabile sono veramente da rinchiudere. questo ultimo personaggio poi non lo assumerei neanche a vendere banane a causa del linguaggio scurrile che usa. questi sono soggetti pericolosi che badano solo a lucrare sulle disgrazie altrui. quanta ignoranza..che poi se tutto e' così naturale perché non scambia polli per la sua consulenza?madre natura lo nutrirà e lo vestirà da sola..

so benissimo che pubblicate e trasmettere interviste e servizi di vostro comodo e mai pubblicherete il mio commento su Nussbaumer. e Pfister , Hamer , Borisov continueranno a guadagnare alle spalle dei pazienti e della socialita

Gentile signore, il suo commento è stato pubblicato. Forse le è sfuggito.

Ognuno di noi può avere le proprie idee, ma questi "ciarlatani" che fanno promesse di guarigione senza essere curati e con giustificazioni allucinanti riguardo al motivo della malattia dovrebbero essere denunciati per omicidio colposo. Quante persone sono morte per aver seguito questi individui?!?!

Tanto per chiarire : l`OMCT ed il Cantone hanno messo in croce in galera sospensione dall`esercizio il Dottor Werner Nussbaumer che aveva preparato artigianalmente gocce di THCB per curare veramente e con ottimi risultati diversi suoi pazienti. Ma lasciate in liberta persone come Pfister folle truffatore esaltato che propone soluzioni atteggiamenti disgraziati mai una briciola professionale di fronte a malattie gravi ed evolutive

Nuova medicina germanica, tema fotocopia trattato su Rai3 con molta più competenza e molto più approfondimento giornalistico in una delle ultime puntate di Report condotte dalla bravissima Gabanelli. Rsi a corto di tematiche e di idee, come sovente accade.

Sono un biologo ricercatore, ovviamente sconvolto dalla triste storia raccontata da voi questa sera. Le teorie di Hamer sono talmente assurde, e la sua dottrina talmente lontana dall'idea di vivere in modo "naturale", che ci sono rimasto male nel sentire l'associazione di tali tesi al movimento Hippy. Ci tengo a precisare che, a parte questo, condivido quanto detto dai vostri ospiti.

questo signor Pfister sarebbe da mettere in galera! a partire dalla maleducazione che usa quando parla ad un malato, ma da che caverna e' uscito? Speriamo che dopo questo documentario qualcuno lo denunci. inoltre è più attaccato ai soldi lui è l hamer delle case farmaceutiche...ignorante ciarlatano

Esistono sempre persone ammalate di protagonismo che trovano questo mercato di nicchia per guadagnare denaro e importanza. Sono banali truffatori ma vogliono fare impressione convincere pazienti disperati manipolare la loro coscienza.

Avete fornito un informazione completamente errata. I testimoni di Geova in nessun caso rifiutano "la medicina" , come affermato dal signor Galfetti. Il loro rifiuto riguarda il sangue. Sarebbe opportuno al fine di non divulgare una falsa informazione , rettificare .

Spesso le autorita di controllo non riescono a perseguire tali truffatori, che si presentano come maghi e guaritori con idee rivoluzionarie

Ogni persona ha pieno diritto di scegliere cos'è meglio per se stessa, nessuno ha il diritto di toglierci questo diritto. Mi permetto, cambiando tra virgolette argomento, di correggere un'affermazione fatta in puntata. Noi testimoni di Geova non rifiutiamo assolutamente la medicina, ciò che può salvare un dono come la vita lo accettiamo senza esitazione. L'unica 'medicina' che rifiutiamo è il sangue e i suoi derivati. Per maggiori informazioni a riguardo potete visitare il nostro sito jw.org :)

- NESSUNA terapia può pretendere di essere in grado di guarire, NESSUNA! La terapia cosidetta `scientificamente approvata` è un grande inganno tanto quanto quella di Hamer - esiste meglio CSK

Però non mischiamo i discorsi su chi non vuole la medicina tradizionale perché ha altre credenze, discutibili o meno e chi non vuole la medicina tradizionale perché pronto ad accettare la morte, senza rivolgersi ad altro. Sono due cose distinte e per la seconda non serve essere seguaci di alcunché

Bravi. Posso solo farvi i complimenti per il servizio di oggi. Meno male che l`informazione da noi è libera ed utile. Ma la procura cosa fa?

L' ignoranza unita all arroganza (padre) possono essere mortali. La persona che ha capito tutto ora ha la figlia sulla coscienza. Che tristezza! Simone

È difficile accettare, parlo come infermiera clinica in questo ambito, valori credenze opinioni diverse da quelle dei pazienti, é un valore aggiunto per noi curanti dell'EOC avvalersi della Comec, commissione che ci può sollevare e supportare di fronte a dilemmi etici e all'identificazione della migliore presa in carico.

Ma sei medici sono dei ciarlatani, per quale motivo hanno portato la figlia in un reparto di oncologia? Se la cura era solo cortisone e vitamina c, la potevano curare a casa con farmaci da banco. Non capisco

vergogna processate i genitori che hanno fatto il lavaggio del cervello alla figlia

E' assurdo che alla scuola infermieri propongano nozioni di -medicina- del -Dr.- Hamer

Ci mandi piu' informazioni per favore alla mail falo@rsi.ch

Falò, giovedì 19 ottobre ore 21:10

In onda
  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
21:10
Seguici con