Un campo di grano nel Mendrisiotto (�Ti-Press/Davide Agosta)

Intolleranze alimentari: il glutine

di Maria Pia Mascaro e Dominique Gabrieli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Da qualche anno migliaia di persone in Svizzera hanno deciso di bandire dalla loro alimentazione tutto ciò che contenga glutine. In pratica ciò significa ad esempio rinunciare alla pasta e al pane. C’è chi lo fa perché intollerante al glutine, e questi sono in generale i celiaci o chi ha sviluppato una forte sensibilità alla sostanza. C’è invece chi lo fa per scelta, anche se non ne avrebbe bisogno. Lo fanno perché dicono di stare meglio e accusano il glutine di essere causa di sensazioni di affaticamento, di problemi circolatori e di malesseri generali. Vero o falso? Un fatto di moda o una cautela giustificata? Inoltre cosa è il glutine e a cosa serve? A Falò uno spaccato interessante su un problema alimentare sempre più diffuso.