Falò schedature 8.4.10
giovedì 08/04/10 02:10

Schedati e rischedati

Nell’ottobre del 1988, l’allora Consigliera federale Elisabeth Kopp commette un’infrazione fatale: con una telefonata, partita da Palazzo federale, avverte il marito Hans W. Kopp di uscire dal consiglio d’amministrazione della Shakarchi Trading SPA. Ha così avvio uno dei capitoli più bui della storia elvetica che porta alla luce l’esistenza di oltre 900'000 schede allestite dalla polizia politica che spiava, senza alcun mandato, onesti cittadini. Ma chi pensa che quello delle schedature sia un capitolo di storia chiuso, si sbaglia. Infatti, con l’attacco alle torri gemelle e l’allarme antiterrorismo, il numero dei neo-schedati in Svizzera negli ultimi anni è vorticosamente aumentato e ha già raggiunto ufficialmente 118'000 nuove registrazioni. Tra gli schedati di oggi spiccano: immigrati, attivisti no-global, politici e addirittura giornalisti. I protagonisti dello scandalo di allora e di oggi raccontano le loro storie in questo servizio di Falò.

Falò promo 13 agosto 2020

In onda
  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
21:10
Seguici con