Carabinieri in azione (ansa)

giovedì 04/02/10 01:00

Soldi sporchi

La ‘Ndrangheta in Svizzera. Sembrava un’ipotesi fondata su alcuni indizi, ma nuove indagini dimostrano che la potentissima mafia calabrese, forte di un tesoro pari al prodotto interno lordo della Estonia e della Slovenia, ha messo profonde radici anche in Svizzera. Attraverso la ricostruzione di uno dei casi giudiziari di criminalità organizzata più complessi, inquietanti e ancora irrisolti degli ultimi anni, un documentario-inchiesta dal titolo “Soldi sporchi” dimostra la presenza in Svizzera di una cellula organizzata della ‘Ndrangheta, e presenta uno squarcio su quel che è diventato oggi il fenomeno mafioso in Svizzera: non più solo traffici di droga e armi, ma un ciclo completo che genera profitti, li ricicla nel mercato finanziario internazionale e li reinveste nell’economia sana elvetica e internazionale, a fronte di un sistema giudiziario non privo di ombre e dubbi.

 

Il Tribunale d’Appello del Canton Zurigo conferma che la trasmissione Falò, con il servizio “Soldi sporchi” diffuso il 4 febbraio 2010, ha leso la personalità di una persona menzionata. Leggi il comunicato.

Comunicato - Tribunale civile di prima istanza - Dielsdorf .pdf

 

Il servizio attualmente non è visibile online

Falò, giovedì 20.06.2019, ore 21:10

In onda
  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
21:10
Seguici con