Falò 04.06.2020
giovedì 04/06/20 21:05

Un’estate deserta

di Antonio Ferretti e Simona Bellobuono

L’estate senz’anima             di Antonio Ferretti e Simona Bellobuono

Le piazze resteranno vuote, niente concerti e niente cinema. Gli stadi e le piscine si riempiranno ma solo un po’. Il teatro e le mostre devono aspettare. Insomma quella del 2020 sarà un’estate senza i grandi eventi, perché mancherà l’ingrediente principale: il pubblico. La pandemia ha stroncato cultura e sport: piazza Grande a Locarno resterà deserta, e il Lac a Lugano non vedrà due eventi che sarebbero stati storici: la Traviata di Verdi e una mostra di pittori Impressionisti destinata riportare a Lugano le grandi code di visitatori come ai tempi d’oro di Villa Favorita.Quali sono le conseguenze economiche di questa situazione? E che ripercussioni avranno sul futuro?

La città del futuro     di Antonio Ferretti e Simona Bellobuono

Lugano ha perso tempo. Tanti, troppi progetti sono rimasti sulla carta. Un pensiero piuttosto diffuso che l’imprenditore Stefano Artioli l’anno scorso ha messo nero su bianco in un libro provocatorio intitolato Meno 30, per dire che la città sul Ceresio è rimasta indietro di tre decenni rispetto ad altre città svizzere. Un pungolo che in questo momento è più che mai d’attualità: infatti le prossime settimane e i prossimi mesi saranno decisivi per i progetti più importanti a Lugano: lo stadio, il polo congressuale, il lungolago. Che sia la volta buona? Come mai ci è voluto tanto? 

Ospiti il sindaco di Lugano Marco Borradori e l’avvocato Fulvio Pelli. 

 

Forum Falò email www.rsi.ch/falo

SMS al numero 955 con parola chiave falo

www.facebook.com/RSIFalo

Commenti (1)

Commenti conclusi!

Non è piu possibile aggiungere commenti.

Borradori inconsistente Lugano intrappolata dall`assenza di carisma e progettualita concreta

Falò promo 9 luglio 2020

In onda
  • lu
  • ma
  • me
  • gi
  • ve
  • sa
  • do
21:10
Seguici con