L'Amore

C’è chi l’ha già trovato, chi ne è perennemente alla ricerca, chi deve ancora dare un nome ai suoi sentimenti, chi ne soffre, chi ne a paura. Quante volte la vita ci ha fatto innamorare inconsapevoli che l’Amore l’avremmo scoperto soltanto amando? È furbo, l’amore. Si nasconde dentro ad uno sguardo, nei piccoli fugaci gesti cui non facciamo caso, nelle parole appena sussurrate… perché quando due cuori sono vicini, non è necessario parlare ad alta voce. È furbo, l’amore. Si presenta a noi in diverse forme. Vi è quello con la “A” maiuscola, ma anche i piccoli e grandi amori che fanno da corollario; vi è quello platonico e quello in cui è il corpo a parlare, vi è quello epistolare, quello platonico, vi è anche l’amore per se stessi, da non eccedere con le dosi, e quello per il prossimo, con il quale si può abbondare senza rimpianti.

Pavarotti

Seguici con