Il Ponte

Magazine settimanale sull'integrazione e la convivenza con gli stranieri residenti in Svizzera. A cura di Zlatko Hodzic

Isolati tra terra e mare Per molti abitanti dell´isola di Chios, a soli dieci chilometri dalle coste turche, i rifugiati sono solo ombre provvisorie abbandonate a se stesse in attesa dell´imbarco per un futuro lontano dalla Grecia. Viaggio in Iraq Oltre 150 mila aramei, siro-ortodossi, hanno lasciato le loro case in Siria e hanno trovato rifugio in Turchia e in Iraq. Quest´estate i rappresentanti della Federazione svizzera degli aramei hanno visitato alcuni campi profughi che li accolgono e hanno portato aiuti e solidarietà a questi loro sfortunati connazionali. Senza opportunità "Le journal d´un exilé" è il titolo del libro di Olivier Bossa, togolese, rifugiato non riconosciuto. Bossa ritiene che l´immigrazione si può frenare solo aiutando le persone a restare nelle loro case. Teatro e popoli in fuga Due pièce teatrali che raccontano di guerre, di fughe e di speranze. "Oh Mon doux pays!" e "Compleanno afgano" sono due monologhi, due narrazioni in prima persona, che evocano il dramma e il coraggio di chi è costretto a lasciare la propria terra.

Pavarotti

Seguici con