Puntata del 28 dicembre 2017

Borse, banche e bancari

Puntata del 28 dicembre 2017

Borse, banche e bancari

Puntata del 28 dicembre 2017

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nell’ottobre nero delle borse del 1988 anche la piazza finanziaria ticinese venne investita dalla crisi globale. Luca Soncini aveva appena abbandonato la professione di giornalista economico per passare all’attività bancaria e venne invitato nello studio del Quotidiano per spiegare i meccanismi del crollo e dare qualche indicazione sulle possibili evoluzioni della situazione. A 30 anni di distanza Luca Soncini torna in studio per commentare quella cronaca ormai divenuta storia.

Negli anni Ottanta, quelli dell’edonismo reaganiano, le banche davano lavoro in Ticino a 11 mila impiegati, oggi ridotti a poco più della metà. Alla testa dell’Associazione Svizzera Impiegati di Banca allora era Eros Pastore, che oggi è un bancario in pensione e racconta a Valeria Bruni l’evoluzione del sindacato.

 


I filmati originali di questa puntata


Borsa: la bufera del 1987

1988: le prospettive economiche

I bancari per un nuovo contratto

Avere o non avere?

Condividi