Dal Quotidiano del 22 marzo 1988

I bancari per un nuovo contratto

Dal Quotidiano del 22 marzo 1988

I bancari per un nuovo contratto

Dal Quotidiano del 22 marzo 1988

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

All’indomani della sua rielezione alla testa dell’Asib (Associazione svizzera degli impiegati di banca), Eros Pastore riassume le rivendicazioni dei bancari: un nuovo contratto collettivo di lavoro, l’adeguamento al rincaro, un aumento del salario, la garanzia del posto di lavoro e il sabato libero. Agli oltre 11 mila bancari della Svizzera italiana si vuole inoltre garantire una formazione permanente, non solo all’interno dei grandi istituti.

Condividi