(creative commons)

Artigiani: lavorano ma nessuno li paga

Per gli artigiani può essere difficile riuscire a farsi pagare il lavoro svolto. Sei un artigiano e conosci il problema? Scrivici!

giovedì 22/11/18 14:17 - ultimo aggiornamento: mercoledì 16/01/19 12:16

Hanno svolto lavori importanti, per centinaia di migliaia di franchi ma nessuno li ha mai pagati. Protagonisti diversi artigiani ticinesi, titolari di piccole aziende. Esasperati, hanno scritto a Patti chiari per denunciare il crescente malandazzo che vede alcuni prestigiosi committenti sul banco degli accusati. Il metodo è semplice: una ditta lavora per alcuni mesi, poi sospende l’attività perché non viene pagata. Successivamente il committente incarica la prossima ditta che fa la stessa fine, poi è il turno di quella successiva e via dicendo. Finché lo scoperto accumulato può raggiungere cifre a sei zeri. Intanto le piccole ditte che avevano svolto i lavori senza mai incassare un franco, per pagare a loro volta dipendenti e fornitori sono costrette ad attingere ai loro risparmi personali. In alcuni casi sono addirittura costrette a licenziare del personale. E per sperare di poter finalmente vedere i loro soldi devono chiamare in causa avvocati che alla controparte richiedono ipoteche legali per decine di migliaia di franchi. Ma quanto è diffuso il malandazzo? Possibile che nessuno riesca ad arginarlo? E chi controlla? Tante domande in cerca di risposta.

Se anche a voi il fenomeno è noto e conoscete casi concreti, scriveteci!

 

Serata tematica: Leonardo, genio immortale

In onda
  • LU
  • MA
  • ME
  • GI
  • VE
  • SA
  • DO
21:10
Seguici con